Lavorare senza dolori

Piedi doloranti, tensioni e mal di schiena: molti artigiani soffrono di questi disturbi. Le cause principali sono le lunghe giornate di lavoro in piedi, sollevamenti pesanti e il carico unilaterale sul corpo.

Il rivoluzionario concetto di movimento kybun rende il laboratorio o il posto di lavoro più ergonomico in modo semplice. Lavorare in movimento con una postura eretta sul fondo morbido ed elastico è la sana alternativa a un pavimento duro e allo stare seduti in modo passivo. La struttura morbida ed elastica attiva la muscolatura del piede e della gamba con un'attività delicata e permanente, per mantenere l'equilibrio e la postura.

Effetti e benefici:

  • Può essere un buon rimedio in caso di mal di schiena
  • Riduce la stanchezza
  • Rende il lavoro più efficiente grazie alla combinazione tra movimento e lavoro intellettuale
  • Rilassa e distende la muscolatura
  • Migliora la postura
  • Aumenta la buona forma fisica generale senza dispendio di tempo
  • È divertente

Opinioni dei clienti

Patrick Odermatt, responsabile officina meccanica dell'MP Garage di Au, Svizzera

Patrick Odermatt, responsabile officina meccanica dell'MP Garage di Au, Svizzera

Per l’uomo le scarpe sono come gli pneumatici per l’auto. È l’unico contatto con il terreno. Gli pneumatici però sono meno importanti, perché le articolazioni dell’auto si possono sostituire. Si può fare anche nel caso dell’uomo ma è di certo più problematico. Per questo è molto importante indossare scarpe morbide e di buona qualità. È una lezione che ho imparato a mie spese.

Josef Städler Mastro soffiatore da Svizzera

Josef Städler Mastro soffiatore da Svizzera

Le indosserò fino a quando lavorerò e anche nel tempo che seguirà. Anche per strada. Sono comodissime e mi fanno sentire a mio agio. Mi fanno sentire anche più leggero.

Patrick Odermatt, responsabile officina meccanica dell'MP Garage di Au, Svizzera

Patrick Odermatt, responsabile officina meccanica dell'MP Garage di Au, Svizzera

Peter, il mio capo, porta le kyBoot già da cinque o sei anni. È stato lui a spingermi a provare queste scarpe. Me ne sono procurato un paio, e fin da subito mi ci sono trovato molto bene.