kybun porta movimento sul posto di lavoro

Il rivoluzionario concetto di movimento kybun rende il posto di lavoro più ergonomico in modo semplice. Lavorare in movimento con una postura eretta sul tappeto flessibile, morbido ed elastico kyBounder è la sana alternativa allo stare seduti in modo passivo. La struttura morbida ed elastica stimola la muscolatura del piede e della gamba ad attivarsi in modo permanente e delicato per mantenere l’equilibrio e la postura del corpo. Il kyBounder insieme a un tavolo di accoglienza rappresentano inoltre una parte importante della gestione della salute. Un posto di lavoro piacevole aumenta la motivazione e la soddisfazione del collaboratore e riduce i giorni di congedo per malattia del personale.

Le kyBoot sono adatte per persone che per lavoro stanno in piedi per lungo tempo. L'aspetto particolare della novità nel mondo calzaturiero è la suola walk-on-air. Il morbido cuscino d'aria protegge le articolazioni e allenta le tensioni muscolari del tratto dorsale e cervicale. Le kyBoot garantiscono una piacevole ammortizzazione e sono estremamente comode anche dopo averle indossate per ore.

Effetto e benefici:

  • Rilassa e distende la muscolatura
  • Migliora la postura
  • Può essere un buon rimedio in caso di mal di schiena
  • Riduce la stanchezza
  • Rende il lavoro più efficiente grazie alla combinazione tra movimento e lavoro intellettuale
  • Aumenta la creatività e la capacità di apprendimento
  • Aumenta la buona forma fisica generale senza dispendio di tempo
  • È divertente

Opinioni/Cosa dicono i clienti

Vreni Heeb, operatrice socio-sanitaria, Svizzera

Vreni Heeb, operatrice socio-sanitaria, Svizzera

Le cosce, ma anche tutto il resto del corpo, non fanno più male!

Randy Ang, direttore presso In Touch Systems Pte Ltd, Singapore

Randy Ang, direttore presso In Touch Systems Pte Ltd, Singapore

Quando indosso le kyBoot mi sembra di volare. Le uso durante i miei viaggi e, grazie a loro, anche le grandi distanze non sono più un problema. Ho indossato le kyBoot per tutta la gara di Formula 1 di Singapore e mi hanno dato il meglio: essendo marshal volontario, devo essere sempre attento e scattante. Sto in piedi e cammino per 15 ore al giorno durante il weekend della gara. Con le kyBoot anche questa esperienza può essere divertente, oltre che molto meno faticosa!

Susanne Bogedaly dalla Germania

Susanne Bogedaly dalla Germania

Ciao, mi chiamo Susanne Bogedaly e soffro da circa un anno e mezzo di fascite plantare cronica a entrambi i piedi e di spina calcaneare sul lato sinistro. Ho provato disperatamente di tutto. Sono ricorsa a ogni tipo di terapia esistente. I medici dicevano ormai che il mio era un caso senza speranze. Avevo provato con i plantari, quelli sensomotori, con gli antidolorifici e con la terapia a onde d’urto. Tuttavia, il dolore era così forte che nulla poteva alleviarlo. Nella mia disperazione ho pensato di provare ancora un ultimo rimedio. Su Internet mi ero imbattuta nelle kyBoot e così le ho provate. Ho fatto alcune ricerche e deciso poi di acquistare questo modello. Sono semplicemente entusiasta; erano davvero l’ultima speranza e hanno soddisfatto appieno le mie aspettative, proprio come descritto nella pubblicità: è come se si camminasse sulle nuvole. Sono semplicemente fantastiche per me, perché sono un’insegnante e devo camminare molto durante il giorno. Dovendo stare per diverse ore in piedi, ormai le uso sia al lavoro, sia a casa come ciabatte. Ho già ordinato un nuovo paio di scarpe: il modello Arosa. Sono degli stivali neri con i lacci e arrivano a questa altezza della gamba. Sono davvero chic. A tutti i disperati là fuori, che per così dire condividono il mio stesso destino, non posso che consigliare loro di provarle. Vale davvero la pena acquistarle. Sono entusiasta: finalmente sono ritornata a camminare e quasi senza dolori. Continuo su questa strada e e ne sono felice. Un saluto a tutti e non mollate mai!

Notizie su kybun nel mondo del lavoro

Giovedì 29. Settembre 2016Il futuro dopo un intervento alle vertebre cervicali

Il futuro dopo un intervento alle vertebre cervicali

Samuel Schilt lavora come responsabile del servizio tecnico e di manutenzione presso il Centro di formazione medica di Berna. A causa dei dolori lancinanti, si è sottoposto a un’operazione di...[leggi]

Giovedì 29. Settembre 2016Quando stare in piedi diventa un piacere

Quando stare in piedi diventa un piacere

Alex Zenhäusern lavora come specialista telematico presso la Elektro Frei Rheintal. Trascorre gran parte della sua giornata lavorativa in piedi davanti al computer. [leggi]

Giovedì 29. Settembre 2016Il personale del rifugio Staubern lavora “tra le nuvole”

Il personale del rifugio Staubern lavora “tra le nuvole”

Il rifugio Staubern nell’Alpstein è una meta molto apprezzata dai viaggiatori. Nei giorni di bel tempo, il rifugio accoglie gli escursionisti anche per dodici ore di fila. [leggi]

Giovedì 29. Settembre 2016Le kyBoot alle giornate sportive nazionali svizzere

Le kyBoot alle giornate sportive nazionali svizzere

Le giornate sportive nazionali svizzere si terranno il 9 e il 10 settembre 2017 a Eschenbach/Lucerna.[leggi]

Giovedì 29. Settembre 2016Una giornata di lavoro priva di dolori

Una giornata di lavoro priva di dolori

In qualità di titolare dell’azienda Albert Suhner AG, Michael Eugster trascorre ogni giorno almeno dieci ore in piedi. Fino a poco tempo fa, i dolori alla pianta dei piedi e le gambe pesanti lo...[leggi]

Giovedì 29. Settembre 2016Le infermiere e gli infermieri devono pensare anche alla propria salute

Le infermiere e gli infermieri devono pensare anche alla propria salute

Gli infermieri offrono assistenza al prossimo. Ogni giorno si prendono cura della salute dei propri pazienti. [leggi]

Venerdì 13. Maggio 2016Felice nonostante la spina calcaneare

Felice nonostante la spina calcaneare

Per la sua professione di cuoco Roger Christen è costretto a stare in piedi, ogni giorno, per oltre dieci ore. Gli unici movimenti li esegue su una superficie ridotta e rigida. La dolorosa spina...[leggi]

Giovedì 10. Marzo 2016Le kyBoot fanno muovere anche i più pigri

Le kyBoot fanno muovere anche i più pigri

Bänz Fiechter è diventato da poco autista di pullman. Prima, il 54enne aveva gestito per 26 anni il noto locale per eventi “Wäck” nella valle dell’Emmental.[leggi]

Giovedì 14. Gennaio 2016I giocatori del FCSG si allenano con i prodotti kybun

I giocatori del FCSG si allenano con i prodotti kybun

Regolarmente, il FCSG dà prova delle sue capacità dinnanzi a migliaia di spettatori. La forma dei suoi giocatori, tuttavia, non viene dal nulla. [leggi]

Sabato 19. Dicembre 2015Allegri durante la giornata lavorativa – grazie alle kyBoot

Allegri durante la giornata lavorativa – grazie alle kyBoot

Trascorrere tutta la giornata in piedi e ciononostante tornare a casa la sera rilassati. Un sogno per molte persone che lavorano in piedi.[leggi]

Lunedì 12. Ottobre 2015Combattere i duroni con le scarpe

Combattere i duroni con le scarpe

Christine Weisskirchen lavora come guardia fissa notturna in ospedale. Per molto tempo ha sofferto di duroni spessi e ferite aperte sui piedi. [leggi]

Venerdì 29. Maggio 2015La scarpa perfetta per i musicisti che suonano strumenti a fiato

La scarpa perfetta per i musicisti che suonano strumenti a fiato

La maggior parte dei musicisti dell’associazione musicale Uttwil ha scoperto i vantaggi della scarpa svizzera con cuscino d’aria kyBoot.[leggi]

Venerdì 08. Maggio 2015Spesso i musicisti soffrono di dolori

Spesso i musicisti soffrono di dolori

Chi fa musica per professione deve esercitarsi molte ore al giorno con il proprio strumento. Spesso durante l’esercizio, possono essere assunte posizioni non fisiologiche che, a loro volta, provocano...[leggi]

Lunedì 09. Marzo 2015SängerFREUND è per le kyBoot

SängerFREUND è per le kyBoot

Il cantante popolare svizzero Peter Freund indossa dietro le quinte le calzature kyBoot high-tech. Nonostante le prime reazioni iniziali, oggi percepisce sia il sollievo alle ginocchia, sia una...[leggi]

Lunedì 09. Marzo 2015La cantante Manuela Fellner adora le kyBoot

La cantante Manuela Fellner adora le kyBoot

Sul palco è raggiante e trasmette buon umore: è lei, Manuela Fellner. Ma durante un tour del programma Musikantenstadl la cantante ha perso la voglia di sorridere a causa di forti dolori reumatici.[leggi]

Giovedì 08. Gennaio 2015Dopo 25 anni dolori quasi spariti

Dopo 25 anni dolori quasi spariti

René Leuppi fa il mediatore assicurativo e quindi è spesso in giro. Per 25 anni ha sofferto di forti dolori che lo hanno costretto a indossare dei plantari ortopedici. Inoltre gli doleva l’anca. [leggi]

Giovedì 27. Novembre 2014Il segreto della freschezza

Il segreto della freschezza

L’olandese Olivier van der Staal lavora come cuoco nella Werksiedlung di Renan nel cantone di Berna. Lì delizia gli abitanti con delle prelibatezze realizzate con i prodotti freschi della sua...[leggi]

Martedì 22. Settembre 2015Sconfitti i dolori alle vene

Sconfitti i dolori alle vene

Per anni Santo Palamara ha sofferto di forti dolori alle vene. In qualità di titolare della Friulana Osteria & Pizzeria a Monaco sta in piedi tutti i giorni per diverse ore. [leggi]

Venerdì 02. Maggio 2014Da scettico a entusiasta in pochissimo tempo

Da scettico a entusiasta in pochissimo tempo

René Keusen ha dovuto rinunciare al suo lavoro al Teatro dell’Opera per motivi di salute. Due ernie discali e dei problemi alle ginocchia gli rendevano dura la vita e gli procuravano forti dolori. [leggi]

Mercoledì 05. Marzo 2014Coreani che cantano lo jodel in Svizzera

Coreani che cantano lo jodel in Svizzera

Kim Hong-Chul viene dalla Corea del Sud e ha una vera e propria passione per la Svizzera. Non solo sa suonare perfettamente lo Schwiizerörgeli, ma canta lo jodel e le canzoni popolari in dialetto...[leggi]

Lunedì 27. Gennaio 2014Una dolce sensazione di piedi nudi in officina

Una dolce sensazione di piedi nudi in officina

I due meccanici Peter Meier e Patrick Odermatt stanno in piedi per diverse ore al giorno. Mentre prima, con le loro scarpe dure, soffrivano di stanchezza e dolori, oggi non sono più sfiniti dopo la...[leggi]

Martedì 03. Gennaio 2017I clienti consigliano le kyBoot

I clienti consigliano le kyBoot

Kurt Inderbitzin usa le kyBoot da anni ed è proprio grazie a queste scarpe svizzere dalla suola a cuscini d’aria che è riuscito a risolvere i suoi problemi alle anche. [leggi]

Martedì 03. Gennaio 2017Confortevole per tutto il giorno

Confortevole per tutto il giorno

Con kybun allentare e rinforzare i muscoli[leggi]

Giovedì 22. Dicembre 2016Olympia chef sono kyBoot

Olympia chef sono kyBoot

I sei chef svizzeri sono tra i migliori nel loro campo. Gli chef dedicati devono stare in cucina lungo e si trovano in comoda kyBoot scarpa ottimale.[leggi]

Mercoledì 21. Dicembre 2016HSV e kyBounder

HSV e kyBounder

La squadra di calcio di Amburgo HSV allenato con il kyBounder. Sono entusiasta del risultato. Calciatore professionista raccontare le loro esperienze.[leggi]

Mercoledì 21. Dicembre 2016La felicità in ufficio

La felicità in ufficio

La sedia da ufficio è andato. Il lavoro è ora in piedi sul kyBounder, il terreno soffice-elastica della molla.[leggi]

Mercoledì 21. Dicembre 2016Come una vincita alla lotteria

Come una vincita alla lotteria

In kyBoot, l'ex Goalgetter camminare senza dolore ancora una volta dopo il suo grave infortunio.[leggi]

Mercoledì 04. Gennaio 2017Calcio giovanile vestibilità grazie kyBounder

Calcio giovanile vestibilità grazie kyBounder

Il Centro di Formazione Nazionale di Tenero integra kyBounder nel programma di formazione dei giovani atleti.[leggi]