I prodotti kybun sono adatti sia per atleti professionisti che per chiunque altra persona

kybun dà forza ai muscoli ed equilibrio nella quotidianità


Allenamento efficace e rigenerazione attiva

Scarpe, tappeto e tapis roulant kybun supportano gli atleti professionisti nel loro allenamento quotidiano e tutti i dilettanti che praticano lo sport come hobby. Grazie alla superficie elastica e molleggiante si possono incrementare notevolmente la resistenza e la forma fisica. Il suolo flessibile favorisce il movimento del corpo. Gli esercizi con le scarpe o sul tappeto kybun sono adatti per sportivi dilettanti e per atleti professionisti. Vengono intensificati i piccoli movimenti. In questo modo già dopo poco tempo aumenta il benessere fisico e intellettuale. Il movimento intensivo degli strati muscolari più profondi mette in moto la circolazione. Un mix tra training di resistenza, forza e coordinamento che è divertente.

Nel metodo a microintervalli kybun sul tapis roulant kybun, carico e riposo avvengono nella maggior parte dei casi a cadenza di 15 secondi. Intervalli così brevi non permettono alcuna iperacidità della muscolatura. Il lattato (acido lattico) dannoso per l'allenamento non si accumula. Inoltre, al carico segue sempre la rigenerazione della stessa durata, se non più lunga. Questi fattori consentono al corpo di non affaticarsi, sebbene questo stia effettuando un allenamento intensivo.

Informazioni sui nostri prodotti

Scarpa kybun
Scarpa kybun 
Tappeto kybun
Tappeto kybun 

Effetto e benefici:

  • Allena la muscolatura
  • Migliora la capacità di coordinamento
  • Aumenta la vascolarizzazione dei muscoli
  • Rigenera attivamente
  • Previene lesioni

kybun nello sport agonistico

Per prepararsi in modo ottimale a una gara, i medici sportivi raccomandano di rafforzare regolarmente la muscolatura più profonda. Solo un muscolo attivo e rinforzato può proteggere da lesioni a legamenti, tendini e articolazioni. Spesso si allenano solo i gruppi muscolari grandi e i segmenti piccoli e sottili non vengono presi in considerazione. Perciò aumenta inutilmente il rischio di infortunio.
Gli atleti di alto livello si allenano duramente e a lungo, purtroppo nella maggioranza dei casi in modo molto unilaterale. Nel frattempo, a seconda del tipo di sport, molti sportivi dopo il loro periodo di attività riportano danni a lungo termine e irreparabili. La causa è legata per lo più al carico estremo e a senso unico di una singola parte del corpo.

Per fortuna c'è sempre più prevenzione e i fisioterapisti tengono in considerazione metodi di allenamento leggeri per esempio per i giocatori di palla a mano, di calcio o per gli atleti di atletica leggera Perché oltre all'allenamento di resistenza e forza è importante anche allenare e stabilizzare gli strati muscolari più profondi. Con il tappeto kybun pertanto si effettua un leggero allenamento intramuscolare, che va a completare in modo ideale l'altro programma di allenamento peculiare al rispettivo tipo di sport. Dopo il duro allenamento o le competizioni le scarpe e il tappeto kybun offrono un riposo attivo.

kybun è determinante nell’ambito del miglioramento delle prestazioni, della terapia per gli infortuni, della prevenzione e rigenerazione.


Opinioni dei clienti

Walter Keller, pensionato, Bischofszell, Svizzera

Walter Keller, pensionato, Bischofszell, Svizzera

"Ho 74 anni e sono un appassionato pellegrino. Ho utilizzato le kyBoot per la prima volta in occasione del mio ultimo pellegrinaggio di 400 km sulla Via Francigena. È stata una camminata molto piacevole e i miei dolori alle ginocchia erano come svaniti nel nulla. Soprattutto sui sentieri asfaltati sono rimasto sorpreso del particolare effetto benefico e morbido esercitato durante l’andatura. Ho percepito come i muscoli delle gambe e dei piedi venivano rafforzati dalle kyBoot. Da allora oltre ai miei sandali calzo esclusivamente le kyBoot." 

Hansruedi Widmer dalla Svizzera

Hansruedi Widmer dalla Svizzera

Per fare un paragone, direi che è come camminare sul muschio. La morbida e piacevole rollata le rende comodissime anche per sport di velocità. All’inizio pensavo che nelle discipline sportive di velocità tutta questa morbidezza potesse disturbare. Invece, non ho mai avuto una sensazione del genere.

Margaret dall'Inghilterra

Margaret dall'Inghilterra

Non trovo le parole sufficienti per raccomandare le scarpe kyBoot. Ho 76 anni, ero una camminatrice abituata a percorrere grandi distanze e per molti anni mi sono dedicata alla danza country. All’epoca ho provato molte scarpe e le mie kyBoot sono davvero le migliori. Sono così comode che le porto continuamente per camminare, per il giardinaggio, la danza zumba e i lavori domestici.  Sono comode come le pantofole più morbide, ma sufficientemente robuste per una camminata di una quindicina di chilometri attraverso la campagna. Ho un’amica fisioterapista che come me è impressionata me dalla capacità delle scarpe di ammortizzare gli impatti. E il modo in cui si adattano al piede le rende ideali per compensare l’invecchiamento dei giunti.


Notizie su kybun nello sport

giovedì 24. gennaio 2019Dopo un violento fallo: Cedric Itten lavora duramente per tornare in campo

Dopo un violento fallo: Cedric Itten lavora duramente per tornare in campo

Nel settembre 2018 l’attaccante del FC San Gallo si è rotto il crociato anteriore e quello interno del ginocchio destro.[leggi]

venerdì 27. aprile 2018FC San Gallo: Lüchinger e Koch sono di nuovo in forma grazie a kybun

FC San Gallo: Lüchinger e Koch sono di nuovo in forma grazie a kybun

I difensori del FC San Gallo, Nicolas Lüchinger e Philippe Koch, hanno dovuto sottoporsi a un intervento.[leggi]

giovedì 29. settembre 2016Dal tribunale cantonale al lavoro autonomo

Dal tribunale cantonale al lavoro autonomo

Thomas van Haaften ha lavorato per 26 anni presso il tribunale cantonale di Zurigo. All’età di 48 anni, ha deciso di cambiare carriera e si è avventurato nel mondo del lavoro autonomo.[leggi]

lunedì 30. aprile 2018Intervista con la Dott.ssa Sabine Bleuel

Intervista con la Dott.ssa Sabine Bleuel

Che cosa ha da dire lo specialista in ortopedia e chirurgia traumatologica sul concetto di kybun?[leggi]