Tornare al benessere fisico con kybun

Sia sul posto di lavoro sia a casa, nello sport o nel tempo libero. Gli infortuni possono accadere ovunque. Purtroppo le misure preventive non sempre aiutano.

In questi casi è indispensabile una rigenerazione efficace. Occorre curare le ferite con strumenti e procedimenti corretti. Oltre al tipo di riabilitazione, anche il tempo gioca un ruolo importante. Ogni tipo di terapia dovrebbe essere lunga a sufficienza e possibilmente veloce, affinché si possa presto guarire del tutto.

Le scarpe kybun e il tappeto kybun sono in grado di conciliare questi fattori in modo straordinario. Con il suolo elastico e molleggiante, ogni singolo esercizio riabilitativo garantisce la sua efficacia sotto molteplici aspetti, portando a risultati più rapidi e più efficaci. Il motivo sta nella qualità del materiale, grazie al poliuretano contenuto nelle carpe kybun e nel tappeto kybun, il tappeto e le scarpe hanno sempre un effetto molleggiante contro la pressione del peso del corpo. In questo modo il piede e il resto del corpo sono in continuo movimento. Ciò allena la muscolatura profonda e favorisce il rilassamento muscolare.

I medici sono convinti dell’efficacia dei prodotti kybun.
Così, per esempio, Erika Wissmann spiega la pratica di metodi terapeutici olistici:
"Otto anni fa in un infortunio mi sono rotta tre vertebre dorsali. Da allora soffro di disturbi neurologici. Nelle scarpe normali ho dolori alla colonna vertebrale dorsale e tensioni cervicali. Inoltre ho una lieve tendenza all'alluce rigido. Grazie alle kyBoot non ho nessuna difficoltà a camminare. Sono semplicemente fenomenali. Si cammina in modo molto piacevole e percepisco ancora un po' l'alluce."

Anche nella pratica della chirurgia podologica si rimane stupiti dai vantaggi terapeutici delle scarpe kybun e del tappeto kybun.

"Le straordinarie caratteristiche di ammortizzazione delle scarpe kybun, rendono le scarpe dei piacevoli accompagnatori nella vita quotidiana per pazienti con artrosi nella zona delle gambe. Grazie alle scarpe kybun possiamo ridurre il dosaggio di analgesici ai nostri pazienti. Di conseguenza le scarpe rappresentano un aiuto importante nella terapia", afferma contento il Dott. Markus Müller, medico specialista in chirurgia ortopedica FMH

Informazioni sui nostri prodotti

Scarpa kybun
Scarpa kybun 
Tappeto kybun
Tappeto kybun 

Opinioni dei clienti

Manuela Fellner, cantante e vincitrice del Gran premio svizzero della musica, Svizzera

Manuela Fellner, cantante e vincitrice del Gran premio svizzero della musica, Svizzera

Si cammina come su una nuvola. Io me l’immagino così, almeno. Si fluttua. È una sensazione bellissima e molto piacevole! E l’ammortizzazione è super!

Nicolina Coiro, collaboratrice a la lavanderia, Svizzera

Nicolina Coiro, collaboratrice a la lavanderia, Svizzera

Mi sento come su una nuvola. Intendo dire che sono molto comode e io mi sento più leggera.


Sig.ra e Sig. Mpalatsos di Mantoudi Evoias,  Grecia

Sig.ra e Sig. Mpalatsos di Mantoudi Evoias, Grecia

All’inizio del 2015, all’età di 77 anni, non riuscivo a percorrere più di 50 metri a piedi a causa dell’intorpidimento e dei dolori che provavo ad entrambe le gambe. Mi fu diagnosticata una “stenosi centrale” del tratto lombare. I medici ritenevano l’operazione alla colonna vertebrale l’unica soluzione plausibile. Mia moglie Stavroula (72 anni) aveva riscontrato un problema simile un anno prima. Non riusciva a percorrere più di 30 metri per il dolore percepito alla gamba sinistra. La sua diagnosi: “Stenosi laterale”.  Per ovviare al problema, si è sottoposta a intense sedute di fisioterapia, agopuntura, esercizi e, su consiglio dello stesso fisioterapista, alla camminata graduale con le kyBoot. Dopo questo trattamento era in grado di camminare 2 km senza soste. Sulla base di questi progressi, mi ha consigliato di adottare lo stesso approccio. Dopo 4 mesi di terapia, anche io ero in grado di camminare per quasi 1 km. Ho esitato con l’acquisto delle kyBoot, sebbene mi piacessero molto, finché non le ho provate per una giornata intera. Mia moglie ha provato a persuadermi, visto che a convincere lei non era stata solo la loro straordinarietà, ma anche l’ottima qualità dei materiali. Il motivo della mia esitazione era il prezzo, che ammonta a quasi la metà della mia pensione.  Tuttavia, a due mesi di utilizzo di queste scarpe meravigliose, posso ritenermi estremamente soddisfatto dell’acquisto. Adesso, insieme a mia moglie, riesco a camminare per 75 minuti ad andatura spedita. Facciamo a gara a chi arriva per primo. Il nostro obiettivo è raggiungere con le kyBoot i 10 km al giorno entro i prossimi due anni, quando festeggeremo il nostro 50° anniversario di matrimonio.