Fascia: l'apparato degli organi sensoriali

Definizione e presenza
La fascia è un tessuto connettivo muscolare bianco che circonda, senza eccezioni, ogni muscolo, ogni osso, ogni organo, ogni nervo e persino ogni cellula. La fascia costituisce il 25% del nostro corpo!

 

 

Funzione delle fasce

Le fasce nel loro insieme formano una rete che percorre tutto il corpo ed esegue una varietà di compiti. Le fasce danno forma, sostegno e struttura al nostro corpo. Essi influenzano anche la trasmissione della forza all'interno dei muscoli. I compiti principali della fascia come organo sensoriale sono la comunicazione e la trasmissione degli stimoli. La fascia contiene il maggior numero di recettori e cellule nervose che riempiono il nostro cervello di sensazioni. Questo spiega perché un disturbo nella zona della fascia può causare dolore intenso.

Cura dell'apparato fasciale

La grande proporzione di fascia e le aree di attività vitali associate mostrano l'importanza della fascia. Come in odontoiatria, la cura dell'apparato fasciale è della massima importanza. Affinché la fascia rimanga sana, cioè flessibile ed elastica a lungo, dobbiamo muoverci correttamente in termini di qualità, evitando salti e oscillazioni durante la marcia.

I movimenti elastici del trampolino mantengono la rete fasciale flessibile ed elastica. Per i popoli primitivi che camminano a piedi nudi sul suolo naturale, non ci sono praticamente problemi con il sistema muscoloscheletrico. Anche i nostri figli ne sono un segno. Si divertono a correre, saltare e arrampicarsi. Questa naturale necessità di movimento mantiene in salute le nostre fascie. Seduti frequentemente, oltre a camminare e stare in piedi su terreni duri e pianeggianti, interferiamo in modo devastante con il nostro schema di movimento naturale, che sarebbe il seguente: camminare a piedi nudi su terreni irregolari e cedevoli. La tensione, il dolore e l'usura e lo strappo sono il risultato.

Prodotti Kybun per la cura dell'apparato fasciale

I materiali Kybun favoriscono l'effetto elastico e flessibile del trampolino in modo che le fasce non si attacchino tra loro. Il rinomato e probabilmente più noto ricercatore di fascia, il Dr. Robert Schleip, sottolinea l'efficacia dei materiali kybun (vedi a destra).

Dr. biol.hum. Robert Schleip
Dr. biol.hum. Robert Schleip

«Sono convinto che camminare e stare in piedi sui materiali elastici di kybun giorno per giorno può avere effetti profondi su tutta la rete fasciale. La restrizione diffusa del movimento umano oggi porta ad aderenze e rigidità del tessuto connettivo, con conseguenti numerosi disturbi del sistema muscoloscheletrico.

Un'estensione dei movimenti articolari che si svolgono nella vita quotidiana, come ci si aspetterebbe con la MeccanoTerapia Kybun, non solo nella zona delle gambe e del bacino, ma anche in tutto il corpo, è, secondo me, un passo importante verso il recupero di una mobilità indolore, elastica e flessibile.»


 Web del Dr. Robert Schleip