I piedi forti sono la chiave di ogni corpo sano

Il piede è la base del corpo umano. Senza piedi stabili, forti e dinamici non possiamo mantenere l’equilibrio. Questa instabilità si riflette in svariati problemi dell’apparato motorio che viene sovraccaricato. Le conseguenze più frequenti sono tensioni alla muscolatura della schiena, blocco della colonna vertebrale, dolori alle anche, alle ginocchia e ai piedi.

Le cause di un piede debole
Le cause di un piede debole sono da ricercare da un lato nella quantità, dall’altro nella qualità del movimento. L’uomo moderno vive in una "società che sta seduta" e ciò indebolisce la muscolatura. Muovendosi su terreni duri o in scarpe rigide con il tacco, si modifica il modello di andatura naturale. La camminata orientata al piede diventa una camminata orientata alle anche.

Correlazione tra debolezza del piede e modello di andatura
In un’andatura naturale si muovono insieme molti muscoli. Tuttavia, sono coinvolti due sistemi motori principali: il sistema motorio del piede e il sistema motorio dell’anca. Più è perfetto il movimento correlato di piedi e anche, più eretta e naturale sarà l’andatura. A causa di terreni piatti e scarpe con il tacco, il movimento del piede viene bloccato e il movimento dell’anca viene fortemente stimolato in avanti. Ciò causa un sovraccarico nella zona di anca, bacino e schiena, nonché nelle ginocchia.

Conseguenze di un piede debole
L’andatura orientata all’anca mostra quindi un tronco piegato in avanti, che a sua volta provoca un accorciamento dei flessori delle anche, un sovraccarico dell’avampiede con rischio di caduta e una curvatura innaturale della zona lombare. La funzionalità del piede (mobilità dell’articolazione, forza e capacità sensoriale) non viene più sfruttata e il piede diventa passivo.

Modifica del modello di andatura tramite il rafforzamento del piede
Poiché la causa della maggior parte dei problemi dell’apparato motorio è da ricercare nei piedi indeboliti, è necessario definire una terapia anche per questa zona. Un cambiamento del sistema dall’andatura orientata alle anche a quella orientata ai piedi (cambiamento del modello di andatura) è consigliabile a tutti, perché solo in questo modo si possono trattare le cause dei disturbi. L’obiettivo è quello di riattivare il sistema motorio dei piedi e sgravare il sistema motorio delle anche.

Ulteriori articoli sul tema:

La meccanoterapia di kybun 

Gli effetti positivi dei materiali morbidi ed elastici 

La meccanoterapia di kybun nella vita quotidiana 

Applicazione e reazioni iniziali 

Terreno duro

Terreno morbido