l’imprenditore e inventore di kybun Karl Müller

La storia
Karl Müller nasce a Roggwil (TG) nel 1952. Terminati gli studi in ingegneria meccanica presso il Politecnico Federale (ETH) di Zurigo, nel 1979 Müller parte per la Corea del Sud. Grazie a una borsa di studio, frequenta inizialmente la Seoul National University. Sette mesi dopo l’inizio dei suoi studi, il Presidente coreano Park viene assassinato e le università vengono chiuse a causa delle manifestazioni di massa, susseguitesi per mesi.

La scoperta del lato imprenditoriale
A causa di questo evento imprevisto, nel 1980 Müller è alla ricerca di un’occupazione in Corea. Scopre una falla nel mercato e fonda la sua prima azienda di importazione di specialità svizzere per gli hotel. Negli anni successivi fonda 12 aziende in Corea. Apre ristoranti, vende macchine tessili ed è il primo importatore di sci in Corea. Tutti i campi a cui si dedica diventano miniere d’oro.

Alti e bassi
Il prezzo del suo successo lo colpisce duramente perché lo distrugge fisicamente. Per guarire e tornare in salute, nel 1990 Karl Müller vende tutte le sue aziende e si ritira in Svizzera, presso il lago di Costanza. Compra una fattoria e per dieci anni è autosufficiente. In questo periodo apre un emporio come organizzazione "no profit". Tuttavia, 3 anni dopo, il denaro finisce e Müller inizia a lavorare come venditore ambulante nei mercati.

L’inizio di MBT
In Corea aveva scoperto le proprietà positive del terreno argilloso. Quando nei campi l’acqua defluisce lentamente, il terreno rimane morbido ed elastico ed è molto piacevole camminare e stare in piedi. Così nasce l’idea di MBT, come regalo del cielo. Un concetto che testa e sviluppa su se stesso.

Nel 1997 Müller lancia sul mercato la scarpa MBT , rivoluzionando il settore delle calzature con la “suola basculante”. La scarpa basculante dimostra proprietà terapeutiche e oggi è copiata da oltre 100 produttori di calzature.

kyBoot – la nuova generazione (da MBT a kybun)
Karl Müller continua nella sua ricerca per riprodurre ancor meglio la piacevole sensazione delle risaie. La suola morbida ed elastica doveva infatti essere la generazione successiva delle MBT, ma poiché i suoi soci di minoranza preferivano fermarsi alla suola curva, nel 2006 Karl decide di separarsi di comune accordo. Dall’ulteriore sviluppo nasce il nuovo marchio kyBoot. Nel 2007 Müller fonda la ditta kybun AG e inizia a sviluppare le kyBoot e altri prodotti complementari.

Il concetto di movimento kybun
Le kyBoot sono un elemento del concetto di movimento kybun, del quale fanno parte anche il tappeto flessibile morbido ed elastico kyBounder e il morbido tapis roulant kyTrainer.

Secondo il quotidiano SonntagsZeitung, Karl Müller è uno degli imprenditori più innovativi della Svizzera e ha scritto una pagina di storia del design.