Opinioni su kybun e video delle interviste

Leggete qui tutte le opinioni dei clienti sui nostri prodotti. Inoltre, avete la possibilità di scegliere tra diverse categorie.

(Reset)

Opinioni su kybun

Juhani Turunen dalla Finlandia

Dopo 18 maratone complete e diverse mezze maratone, ho dovuto smettere di correre di recente a causa del dolore alla zona lombare e alle gambe. La diagnosi medica è stata quella di una stenosi spinale. Ma non ho mai smesso di fare movimento. Combinando la scarpa kybun al pilates, riesco a fare lunghe passeggiate ed escursioni nella meravigliosa natura finlandese.

Juhani Turunen dalla Finlandia

Christoph Kempter gerente di SOPAC AG a San Gallo

Ho semplicemente notato che, quando si lavora seduti al computer, si ha automaticamente una postura errata. Perciò sia la scrivania alta che il tappetino mi aiutano molto a gestire meglio la postura. Da quando la uso, ho davvero la sensazione che il mal di schiena sia diminuito. Disturbo di cui in passato soffrivo regolarmente. È proprio sparito. Mi sento più agile e meglio quando lavoro.

Christoph Kempter gerente di SOPAC AG a San Gallo

Stefan Burkhalter combattenti di svizzera

Sì, soprattutto quando cammino e quando lavoro tutto il giorno. Quando devo camminare o stare in piedi a lungo, le indosso. Per me, è la scarpa migliore; non ho più dolori alla schiena e alle ginocchia. Ovviamente indosso questa scarpa verde e bianca ogni volta che vado a una partita del St. Gallen.

Stefan Burkhalter combattenti di svizzera

Customer from Switzerland

Per quasi due anni non ho potuto camminare, poiché avevo un’ernia al disco. Poi un amico mi ha regalato queste scarpe. Con queste andavo regolarmente a passeggiare e così sono tornato a camminare. Ora sto di nuovo bene. Con le scarpe kybun? Sì con kybun e con la preghiera.

Customer from Switzerland

Bettina Forrer lavora come impiegata nel settore dei servizi, Svizzera

Le indosso tanto e in effetti non ho più dolori ai piedi e alla schiena. 

Bettina Forrer lavora come impiegata nel settore dei servizi, Svizzera

Dory Zsimoly, Hotel Scesaplana Seewis, Svizzera

Con le scarpe tradizionali avvertivo dolori alla schiena e naturalmente anche ai piedi, ma ora sono scomparsi. Sono solo un ricordo.

Dory Zsimoly, Hotel Scesaplana Seewis, Svizzera

Doris Aebli, Hotel Scesaplana a Seewis, Svizzera

In giornate come oggi restiamo in piedi per 14 o 15 ore e non avvertiamo dolori alla schiena o ai piedi. È una bellissima sensazione.

Doris Aebli, Hotel Scesaplana a Seewis, Svizzera

Marco Sessa dalla Svizzera

Il vantaggio per me consiste nella sensazione durante la camminata e nella leggerezza ad ogni passo. Inoltre non zoppico, nonostante le operazioni alle anche, e i miei piedi non sudano, regalandomi una piacevole freschezza. I miei piedi ora sono pieni di vita, mi sento bene e ho una postura eretta. La mia schiena ora è diritta e i dolori sono solo un ricordo. Le kyBoot mi hanno trasmesso quello che mi aspettavo da una scarpa speciale.

Marco Sessa dalla Svizzera

Maria Klein dalla Germania

Indosso le kyBoot da un paio di settimane e ne sono davvero entusiasta: sono diventate le scarpe da indossare a casa e all’aperto. Dopo sette anni dalla mia amputazione, ho finalmente scoperto una scarpa in grado di restituirmi quasi totalmente la qualità di vita che avevo prima. Sono leggere, una volta indossate quasi non si sentono ed è come camminare a piedi nudi. La schiena è più rilassata e non mi fa più male, la presa è davvero sicura grazie alla suola antiscivolo. Sì, il prezzo non è proprio invitante, ma si tratta di una calzatura che fa bene a chi la indossa. Per questo si può spendere qualcosa in più senza problemi.

Maria Klein dalla Germania

Beate Strittmatter da Wutachtal, Germania

Soffro di linfedema al piede e alla gamba, nonché di problemi alla schiena. Tuttavia, da quando indosso le kyBoot, i dolori alla schiena sono diminuiti, cosa che ha ridotto anche i disturbi alle gambe. Noto che, sebbene la camminata richieda uno sforzo maggiore, il movimento non risulta fastidioso. Al contrario: sembra di muoversi sulle nuvole.  La consulenza e il supporto del sig. Zeller sono stati ottimali, segno di grande competenza nel campo. Il sig. Zeller mi è stato d’aiuto con i suoi suggerimenti su come affrontare i miei problemi specifici. Un supporto, da cui ho tratto grandi benefici. All’inizio, a fare la differenza è stato ovviamente poter provare le calzature per qualche giorno.

Beate Strittmatter da Wutachtal, Germania

Kurt Inderbitzin dalla Svizzera

Quando sono andato a vedere una partita di hockey sul ghiaccio a dicembre 2013 mi sono “preso” (senza kyBoot!) un’ernia discale sulla tribuna in piedi. Indossando successivamente le kyBoot, muovendomi sul kyBounder ecc. gli effetti dell’ernia discale sono diminuiti sempre di più, tanto che oggi posso camminare ogni giorno a lungo senza dolori.

Kurt Inderbitzin dalla Svizzera

Leandra Kissling dalla Svizzera

È stato bello provare qualcosa di nuovo, dato che quando devo sedere a lungo, la schiena fa fatica e quando avverto la stanchezza mi si chiudono gli occhi. Restando sempre in movimento, invece, si ha la sensazione di essere attivi ed è possibile concentrarsi di più. Ho la sensazione di aver fatto un massaggio ai piedi, dato che adesso avverto un formicolio. È una sensazione bellissima.

Leandra Kissling dalla Svizzera

David Reichmuth, Cosmesi e bellezza dalla Svizzera

Non riuscirei più ad immaginarmi una fiera senza le kyBoot. La sera non ho né gambe pesanti né mal di schiena e mi sento attivo ed in forma anche dopo una giornata di lavoro.

David Reichmuth, Cosmesi e bellezza dalla Svizzera

Håkan Hagerman, membri dello staff dell'Elgiganten Megastore di Helsinborg, Svezia

Per quanto mi riguarda, i grandi benefici sono il minore affaticamento delle ginocchia e la scomparsa del dolore ai piedi causato dal mio lavoro, per il quale devo stare in piedi 10-12 ore al giorno con frequenti lombalgie. Due anni fa ho iniziato a usare le kyBoot. Da allora non si è manifestato più alcun problema.

Håkan Hagerman, membri dello staff dell'Elgiganten Megastore di Helsinborg, Svezia

Pius Simbürger, conduttore associazione musicale Uttwil, Svizzera

Ho l’impressione che la mia postura sia più diritta e l’andatura più sciolta. Camminando non sento più colpi e la sera non avverto più dolori di schiena. Un vantaggio, nel mio caso, consiste nella presenza dei fori per l’aria. Tendo a sudare ai piedi, ma grazie a questa ventilazione adesso ho i piedi sempre asciutti.

Pius Simbürger, conduttore associazione musicale Uttwil, Svizzera

Don St John, dottore in psicologia somatica a Salt Lake City, Utah - USA

Sono le scarpe più confortevoli e con il maggiore sostegno che io abbia mai indossato. In qualità di psicologo somatico, so bene quanto sia importante che i piedi sostengano tutto il resto del corpo. Le kyBoot forniscono un enorme sostegno alla mia colonna lombare. Ho 72 anni e gioco molto a golf, questo vuol dire che spesso ho mal di schiena. In questi casi, l'unica cosa da fare è una passeggiata nelle mie KyBoot e la mia schiena è di nuovo completamente in forma. In più, mi sento come se camminassi sulle nuvole. In passato, la prima cosa che facevo appena tornato dall'ufficio era togliermi le scarpe. Ora, invece, non vorrei toglierle mai; sono più comode delle pantofole. Non riesco a portare altre scarpe, perché queste sono confortevoli e mi sostengono. Presto arriverà il mio secondo paio e sto già pensando al terzo. Valgono fino all'ultimo centesimo speso.

Don St John, dottore in psicologia somatica a Salt Lake City, Utah - USA

Roberto Rendo Dentista de La Spezia, Italia

Soffro da tempo di lombalgie e dorsalgie perché con il mio lavoro sono “incatenato” alla poltrona odontoiatrica per oltre otto ore al giorno, curvo sui pazienti che curo e con i muscoli della colonna vertebrale sempre in tensione. La svolta è arrivata a 60 anni quando un mio amico medico fisiatra mi ha consigliato di usare le scarpe KyBoot. Per me è stata la soluzione di quasi tutti i miei problemi posturali. Fare una passeggiata a piedi con le mie nuove scarpe KyBoot mi vale più di una seduta dall’osteopata o un’ora di pilate! A parte la piacevolissima sensazione di camminare come su una nuvola, istantaneamente la mia postura si riequilibra e i dolori alla schiena lentamente spariscono. Sono così contento che ho acquistato un modello per l’ospedale dove lavoro, un modello per lo studio professionale privato, un modello più sportivo primaverile e uno invernale per i giorni di pioggia. Non ne posso più fare a meno. Inoltre ho voluto regalarne un paio a mio fratello (Ufficiale dei Carabinieri) più volte operato alla colonna vertebra per delle brutte ernie discali ed anche lui è contentissimo e molto soddisfatto di questo nuovo approccio dopo aver provato senza successo innumerevoli terapie alternative. Comunque tutte le parole lasciano il tempo che trovano……bisogna provare per capire il confort, la qualità, le proprietà terapeutiche! Provare per credere! Grazie Kybun. Vi sarò riconoscente per tutta la vita. Io acquisterò solo scarpe Kybun!

Roberto Rendo Dentista de La Spezia, Italia

Marios Zambelis da Calcide, Grecia

Ho un problema alla schiena e alle ginocchia. Erano caricate dal peso del mio corpo. Ad un certo punto ho sentito le mie gambe diventare più forti dal momento che cercando di stare in equilibrio sulle scarpe, riuscivo a esercitarle continuamente senza molto sforzo. Indossarle per un lungo periodo ti ci fa abituare.

Marios Zambelis da Calcide, Grecia

Galina Babarika, Repubblica Ceca

Ho la scoliosi dall'infanzia, probabilmente dovuta al fatto che ho una gamba più corta di 1 cm, vivo ancora con il dolore (alla schiena, sotto la scapola destra, poi ho cominciato ad avere dolore all'anca). Non sapevo nulla del marchio di scarpe svizzere kybun. Casualmente ho conosciuto un uomo che lavora con l'azienda kybun. Ho studiato la tecnologia e ho cominciato a indossare le scarpe kyBoot fiduciosa. Dopo un anno e due mesi da quando ho le scarpe kyBoot, ho la certezza al 100% che funzionano dal punto di vista della biomeccanoterapia. Nessun dolore sotto la scapola! Non ho dolori all'anca e ho maggior stabilità alle gambe. Ringrazio Dio che si è preso cura delle mia salute e mi ha regalato nuovi amici.

Galina Babarika, Repubblica Ceca

Valeriy Pochivalov da Elektrougli, Russia

Sono sbalordita da queste scarpe. Dopo appena pochi giorni i dolori alla schiena sono scomparsi e mi sento più stabile. È fantastico. Grazie per avermi dato la salute.

Valeriy Pochivalov da Elektrougli, Russia

Signor Karst da Andernach, Germania

Non stavo bene, le mie scarpe non mi avevano consentito di fare molto. Non potevo camminare molto con le scarpe e avevo un sacco di dolori, alla schiena, alle cosce e all’anca. Poi ho visto le kyBoot davanti al negozio, sono entrato e mi sono informato su che tipo di scarpe vendevano effettivamente. Poi ho ricevuto subito un paio di scarpe di prova e ho provato una sensazione di meraviglia. Una cosa che non conoscevo affatto. Mi dovevo quasi reggere al bancone, altrimenti sarei caduto, dato che in un primo momento erano troppo traballanti. Ma mi sono reso conto in fretta che per il mio corpo erano perfette e che mi avrebbero aiutato a superare i miei dolori. E che in futuro mi sarei sentito molto, molto meglio. In cambio di una firma ho ricevuto una paio di scarpe di prova. Ho avuto la possibilità di indossare le scarpe almeno per una settimana buona, scarsa per rendermi conto di come stavo fisicamente indossandole. Martedì pomeriggio ho ricevuto le scarpe e questa mattina, venerdì, ho indossato di nuovo per la prima volta queste scarpe e da allora non ho più dolori. Non ho più dolori all’anca e alla schiena. Non ho più dolori, se ne sono andati. In realtà quest'anno dovevo farmi operare all’anca, ma da come sembra adesso, non ho più bisogno di questa operazione. Non posso che consigliare queste scarpe a chi ha problemi con l’architettuta scheletrica e con la struttura. Se si hanno un po' di soldi in più, si dovrebbe metterli da parte se non si riesce a pagarle in una volta. In questo modo prima o poi, mettendo ripetutamente i soldi da parte, ci si può permettere l'acquisto delle scarpe. Saranno assolutamente utili alla salute di tutti, di più non posso consigliare. Io le ho provate e oggi ho comprato due paia di scarpe. Anche io ho risparmiato per questo e ho risparmiato anche di più. Io acquisto cose che penso siano utili per me e per mia moglie e oggi proprio queste due paia di scarpe calzano a pennello.

Signor Karst da Andernach, Germania

T. W. kyBoot in gravidanza, Svizzera

Posso caldamente consigliare le kyBoot durante la gravidanza. Per me sono state proprio le calzature giuste per scaricare tutti i giorni l'elevata pressione sui piedi e sulle altre articolazioni e allo stesso tempo per rinforzare il corpo in modo delicato. Spesso ero stanca fisicamente, ciononostante le kyBoot mi hanno motivato a continuare a muovermi sempre e a rimanere attiva durante tutta la gravidanza. Camminare è così piacevole, che anche durante le "giornate molto stanche" si desidera camminare per alcuni chilometri e quindi ci si sente molto più in forma. Un secondo aspetto che ho apprezzato moltissimo delle kyBoot è stata l'attivazione della circolazione nelle gambe. Dato che, soprattutto la mattina, avevo problemi di circolazione e soffrivo di forti vertigini che si manifestavano all'improvviso, ero felice di avere delle scarpe che attivavano la mia circolazione! Insieme alle calze contenitive mi facevano stare chiaramente meglio. Non ho mai avuto mal di schiena, di cui soffrono molte donne in gravidanza. Non so se sono stata semplicemente fortunata o se è dovuto anche all'allenamento quotidiano con le kyBoot. Al momento sono alla seconda gravidanza e come prima provo piacere nel camminare con le kyBoot per scaricare il corpo e allo stesso tempo allenarlo.

T. W. kyBoot in gravidanza, Svizzera

Oscar Scarione, calciatore argentino

Porto queste pantofole sempre quando sono a casa o quando vado in giro con la squadra. Anche nel mio tempo libero indosso le kyBoot. Da quando le ho ai piedi, ho molto meno dolore alla schiena.   

Oscar Scarione, calciatore argentino

Leeroy Lo, Singapore

Camminare provando dolore faceva ormai parte della mia vita quotidiana. Soffrivo di forti dolori lombari e i calcagni erano indolenziti. Dopo lunghe ore trascorse in piedi, avevo costantemente la sensazione che i piedi fossero estremamente caldi. Fino a quando non ho letto una piccola pubblicità di kyBoot. Tre semplici parole: “Walk-on-air” (“Cammina sull’aria”). Da quel momento in poi tutto è cambiato. Quella stessa notte, ho trovato su Internet tutte le informazioni necessarie su KyBun e, ancora prima di rendermene conto, stavo già ordinando il primo paio di scarpe KyBoot. Non lo nascondo: amo camminare su un cuscino d’aria. Quando ho calzato le scarpe kyboot, ho avuto sin dai primi istanti la sensazione di imparare ancora una volta a camminare. E questa volta senza dolori. Era divertentissimo quando le mie caviglie, durante i primi passi, dovevano adattarsi alla morbidezza della suola. Quando mi sono abituato, ho notato subito che i dolori lombari erano diminuiti. Mi è venuto in mente che molta della pressione che la mia schiena inizialmente doveva sopportare, adesso era rimossa e che il mio corpo era più rilassato mentre camminavo normalmente. Il calore delle suole sembrava svilupparsi molto più lentamente e, in generale, il camminare è diventato un’esperienza indolore. Grazie kybun per avermi regalato la possibilità di camminare in modo piacevole e per essere una società che non si limita a essere orgogliosa delle sue scarpe, ma che offre anche un’assistenza cordiale e sincera che è davvero stupefacente. Non so come ringraziarvi!

Leeroy Lo, Singapore

Aillyn Ang, responsabile presso 320 Below, Singapore

Queste scarpe danno finalmente sollievo alla mia lombalgia. Indosso le kyBoot quando so di dover camminare molto. In genere, dopo una lunga giornata, una volta tolte le scarpe, posso tranquillamente camminare sul pavimento, dato il comfort della camminata con kyBoot.

Aillyn Ang, responsabile presso 320 Below, Singapore

Pascal Wieser, amministratore presso Vögele Reisen AG, Svizzera

Queste scarpe hanno attirato la mia attenzione durante una manifestazione. Lì mi hanno dato un paio di scarpe in prova. Dopo averci camminato per due ore ero sicuro che per la fiera successiva avrei dovuto assolutamente procurarmi le kyBoot. La cosa più convincente era che le scarpe mantengono in costante movimento e la postura è più dritta. Nel mio caso il risultato fu che il mal di schiena sparì. Essendo abituato alla vita da ufficio, dopo uno o due giorni finivo immancabilmente per stare male. Da quando porto queste scarpe non ho proprio più alcun dolore.

Pascal Wieser, amministratore presso Vögele Reisen AG, Svizzera

René Keusen, viceresponsabile alla logistica, Tribunale cantonale, Zurigo, Svizzera

Il primo vantaggio lo hanno di sicuro quelli che stanno in piedi molto a lungo e chi lavora nel settore delle vendite. Il mal di schiena diventa un ricordo lontano. Per me è sempre così.

René Keusen, viceresponsabile alla logistica, Tribunale cantonale, Zurigo, Svizzera

Roger Stauffer, voce di basso del coro Gossau Gospel Choir, Svizzera

Le kyBoot, e prima ancora le MBT, le conosco da tempo, perché sono molti anni ormai che conosco Karl Müller. Sono entrato a far parte di un coro e dovevamo vestirci di bianco. Quindi mi sono messo alla ricerca e ho trovato un paio di mocassini in una sanitaria. Ma dopo i concerti lunghi avevo sempre i piedi bollenti, mi bruciavano, e la schiena mi faceva male. Così mi sono ricordato delle kyBoot e ne ho comperato un paio bianche. Emanuel Sieber mi chiese come mai avessi bisogno di quelle scarpe e se lavorassi in ospedale. Gli spiegai che le scarpe intendevo utilizzarle per il coro, ed è così che abbiamo attaccato bottone.

Roger Stauffer, voce di basso del coro Gossau Gospel Choir, Svizzera

Sabine Bauer, collaboratrice a la lavanderia, Svizzera

Quando ho iniziato a lavorare alla lavanderia, avevo sempre mal di schiena quando stiravo. Sono stata al centro spinale e lì mi hanno fatto provare le kyBoot. Ho potuto testare le scarpe anche a casa e al lavoro. Da subito non ho più avuto fastidi alla schiena. Scoprire queste calzature è stato determinante, altrimenti sarei stata costretta a cambiare lavoro. Alla fine mi sono decisa per l’acquisto di questi sandali. 

Sabine Bauer, collaboratrice a la lavanderia, Svizzera

Ruty Ben Yehuda, capo di amministrazione, Anemia Clinic, Rabin Medical Center, Hod Hasharon, Israele

Dopo uno strappo ai legamenti del ginocchio nel 2010 avevo forti dolori, fin quando non scoprii su raccomandazione le kybun. Ho cominciato a usarle ed è stato come un miracolo! Mi abituavo alle scarpe e facevano effetto: il dolore diminuiva. Le ho consigliate a mio marito per il suo mal di schiena, a mio fratello, a mia sorella e credo siano tutti felici e soddisfatti delle kybun.

Ruty Ben Yehuda, capo di amministrazione, Anemia Clinic, Rabin Medical Center, Hod Hasharon, Israele

Roni Ben Yehuda, l'albergatore, Hod Hasharon, Israele

Per molti anni ho sofferto di mal di schiena che continuava ad aumentare. Ho cercato dei rimedi: plantari ortopedici, calzature speciali... Purtroppo tutto questo mi dava solo un po‘ di sollievo, il dolore non se ne andava. Scoprii le scarpe kybun e decisi di provarle. Quando ho cominciato ad abituarmici usandole sempre più spesso, ero stupito: facevano effetto dandomi sollievo. Non hanno eliminato completamente il dolore, ma l’hanno attenuato e posso andare in giro senza dolori. Tanto che me ne voglio comprare un’altro paio. Le ho consigliate a mia moglie che le ha comprate a sua volta e anche ai miei amici e penso che queste scarpe abbiano un futuro.

Roni Ben Yehuda, l'albergatore, Hod Hasharon, Israele

Dr. Rafi Fisher, dentista, Ramat Gan, Israele

Il mio lavoro in clinica richiede molto movimento: stare seduti, in piedi … Ora ho improvvisamente un ammortizzatore molto importante: giova al mio mal di schiena. Cammino davvero come sull’aria. Il mio mal di schiena e gli altri problemi quotidiani si sono attenuati. È con piacere che dico di aver consigliato le scarpe ad amici e dentisti di mia conoscenza, anche sulla mia pagina facebook. E come insegnante di agronomia e di materie affini spero che il mio consiglio venga considerato come
un parere professionale.

Dr. Rafi Fisher, dentista, Ramat Gan, Israele

Adi Porat, Produttore Evento 'SimchaMaker', Rishpon, Israele

Sono un’event manager e per lavoro cammino molte ore al giorno, dalla mattina al pomeriggio. Alle 17 cambio i  miei abiti da lavoro con degli abiti da sera per essere elegante. Non avevo ancora trovato delle scarpe comode con cui poter camminare fino alle 6 di sera. Quando iniziava l’evento mi facevano già male le ginocchia, la schiena … assumevo antidolorifici, usavo pomate ecc. Ero già a pezzi prima che cominciasse l'evento. Finché non ho trovato il nonplusultra: le scarpe di kybun. Dal primo momento che le ho provate mi sono sentita diversamente, davvero, non scherzo! Era una diversa percezione del corpo. Avevo meno dolori, e dopo aver usato le scarpe per tre o quattro volte i dolori sono svaniti. Non avevo più alcun dolore. Ho cominciato a lavorare rilassata, senza  antidolorifici o pomate. Le consiglio a tutti, indipendentemente dal tipo di dolori, possono aiutare chiunque.

Adi Porat, Produttore Evento 'SimchaMaker', Rishpon, Israele

Robert Dönni, Montlingen, Svizzera

Scaricano incredibilmente il ginocchio mentre cammino, come pure la schiena. Queste scarpe mi permettono di compensare la postura scorretta che assumevo camminando e che sollecitava anche il giunto. Da metà dicembre ho veramente molti meno disturbi rispetto a prima. La sera riesco anche a dormire di nuovo decisamente meglio perché ho molti meno dolori. Motivo per cui le consiglio vivamente.

Robert Dönni, Montlingen, Svizzera

André Jufer cuoco SCOR Zurigo, Zurigo, Svizzera

I vantaggi consistono nel semplice fatto che si avvertono meno dolori ai piedi.I pieni sono meno doloranti, si infiammano meno e si riesce a tenere queste scarpe molto più a lungo e senza problemi. Non si soffre neppure di mal di schiena, almeno nel mio caso. Guarda il video

André Jufer cuoco SCOR Zurigo, Zurigo, Svizzera

Stephan Lehmann, una stella del calcio ex preparatore dei portieri, Hergiswil, Svizzera

Le indosso ogni giorno, perché non ho più vent’anni. Con l’avanzare dell’età si diventa consapevoli che la salute è la cosa più importante, e per quanto mi riguarda, la schiena e le ginocchia mi danno un po' di problemi, anche in conseguenza della mia carriera che è stata piuttosto lunga. Le scarpe mi danno un po’ di sostegno e mi aiutano a invecchiare bene. Ho sperimentato di persona il sollievo che procurano, perché attivano anche i più piccoli muscoli e le fibre muscolari che altrimenti sono sempre un po’ “addormentate”. E questa probabilmente è la chiave del successo. Non vorrei addentrarmi troppo in argomenti medici, perché non ne so molto, ma sono sempre felice di indossare queste scarpe.
 Guarda il video

Stephan Lehmann, una stella del calcio ex preparatore dei portieri, Hergiswil, Svizzera

Dr. med. Markus Müller, Facharzt für orthopädische Chirurgie, Luzern, Schweiz

kyBoot fördern das Gleichgewicht und aktivieren die Muskulatur von den Zehen bis in den Rücken: Sie sind hilfreich in der Behandlung von Fersen- und Vorfussschmerzen und werden gerne zur unterstützenden Behandlung bei Achillessehnen- und Rückenschmerzen eingesetzt.

Dr. med. Markus Müller, Facharzt für orthopädische Chirurgie, Luzern, Schweiz

Erika Eggenberger, portalettere, Nassen, Svizzera

"Da giugno 2009 utilizzo, se possibile, le kyBoot per svolgere il mio lavoro di portalettere per la Posta e durante tutto il mio tempo libero. Non avverto praticamente più alcun dolore alla schiena. Anche le mie vene varicose sono come svanite nel nulla. Sono entusiasta e cammino molto malvolentieri con altre scarpe."

Erika Eggenberger, portalettere, Nassen, Svizzera

Pee Wirz, cantante solista della band Dada ante portas, Luzern, Svizzera

"Siccome soffro spesso di un fortissimo mal di schiena, porto le kyBoot ogni volta che posso. Amo queste calzature morbide ed elastiche che mi offrono il massimo in termini di comodità." 

Pee Wirz, cantante solista della band Dada ante portas, Luzern, Svizzera

Roger Stauffer, voce di basso del coro Gossau Gospel Choir, Svizzera

Con queste scarpe posso stare in piedi tutto il giorno senza problema. Sto bene anche quando dobbiamo essere pronti già alle 3 del pomeriggio e il concerto comincia appena alle 7 di sera. Non ho fastidi né alla schiena né alle ginocchia, e nemmeno i piedi che vanno a fuoco. È cambiato tutto, come dal giorno alla notte.

Roger Stauffer, voce di basso del coro Gossau Gospel Choir, Svizzera

Priska Hirt, sta seguendo un corso di formazione in fisioterapia per cavalli, Svizzera

Da che mi ricordo, ho sempre sofferto di mal di schiena. Il dolore si irraggiava lungo la gamba e la notte non riuscivo a dormire. Ormai che le avevo provate davvero quasi tutte, ho pensato che valesse la pena tentare anche questa. Anche perché so quanto siano importantissime le scarpe e quanta attenzione attirino. Allora sono entrata in un negozio e mi sono guardata tutti i modelli. Tanto per cominciare, mi hanno dato una scarpa in prova, cosa che ho trovato molto utile. Inizialmente non volevo spendere così tanti soldi. Dopo che mi ero infilata queste scarpe da 5-10 minuti, non avevo più dolori al ginocchio. All’inizio ero preoccupata. Naturalmente mi avevano avvertita, ma non avrei mai pensato che facesse così male. Poi mi hanno dato un kyBounder. Sul tappetino mi ci dovevo allenare volte al giorno. Già dopo due settimane ho notato che riuscivo a reggermi in piedi su un piede solo senza avvertire dolori. Poi ho riportato il tappetino al negozio e mi sono comperata il primo paio di scarpe. Da allora non ho più problemi.

Priska Hirt, sta seguendo un corso di formazione in fisioterapia per cavalli, Svizzera

Pascal Wieser, amministratore presso Vögele Reisen AG, Svizzera

Si trattava solo di una prova. Ma dopo averle tenute per due ore ai piedi, continuavo a sentirmici bene. Ho aspettato ancora nove mesi prima di decidermi ad acquistare finalmente queste scarpe. Partii per quattro giorni per una fiera del turismo, dove stetti due giorni in piedi senza soffrire di mal di schiena. Ora sono un fan convinto di queste scarpe.

Pascal Wieser, amministratore presso Vögele Reisen AG, Svizzera

Romy Ziltener, di Weesen sul lago di Walenstadt, Svizzera

Avevo dolori alla schiena e un problema alla gamba sinistra, che è più corta di 2,5 cm. Ho provato praticamente di tutto. Nel mio caso si tratta di un difetto congenito. Prima portavo delle scarpe MBT. Pensavo fossero le migliori ma non potevo camminarci. Persino gli specialisti vedevano che non ci riuscivo. Ho continuato a cercare finché non ho scoperto le kyBoot. Grazie a una signora della drogheria che mi ha dato le scarpe direttamente da provare a casa, avevo avuto l’occasione di fare già un po’ di pratica. All’inizio non mi convincevano, era una sensazione insolita, un po’ “traballante”. Mi aveva anche detto che avrei avuto dolori muscolari. Che non mi vennero durante il “periodo di prova”, ma dopo. Ora che ho superato quel momento devo dire che queste scarpe sono davvero fantastiche. E niente più piedi freddi. Ora ne abbiamo già tre paia, e me ne comprerò un altro.

Romy Ziltener, di Weesen sul lago di Walenstadt, Svizzera

Peter Meier, fondatore dell'MP Garage di Au, Svizzera

Ho scoperto le kyBoot a causa del mio mal di schiena. Avevo delle fitte alla schiena, erano frequenti e anche dolorose. Finché un giorno una cliente attirò la mia attenzione con un consiglio. Mi disse che avrei dovuto provare a indossare un paio di scarpe più morbide. Allora ho provato le kyBoot. E nel giro di poco tempo sono stato molto meglio.

Peter Meier, fondatore dell'MP Garage di Au, Svizzera

Marco Hanselmann, residente a Appenzello, Svizzera

Le kyBoot le consiglierei a tutti. In particolare a chi soffre di dolori alla schiena o alle ginocchia. La qualità della vita migliora. Ora come ora non ho trovato una scarpa all’altezza delle kyBoot.

Marco Hanselmann, residente a Appenzello, Svizzera

Robert Spitz, rappresentante di vendita presso Nahrin, Svizzera

Sembra di camminare su delle molle. Si ha l’impressione di non poggiare il piede su una superficie dura, non so come spiegarmi, ma ad ogni modo non ho più mal di schiena. Me ne rendo ben conto. In passato avevo spesso mal di schiena quando stavo in piedi a lungo.

Robert Spitz, rappresentante di vendita presso Nahrin, Svizzera

Olivier van der Staal, cuoco, Renan, Svizzera

Quando si sta in piedi tutto il giorno e non ci si muove molto, è logico che a un certo punto venga mal di schiena, ma questo problema ora non ce l’ho più.

Olivier van der Staal, cuoco, Renan, Svizzera

Rolf Hässig, possessore della più grande collezione di motocross d'Europa, Svizzera

Una volta praticavo motocross e da allora ho dei problemi ai dischi intervertebrali. Da quando porto le kyBoot va molto meglio. Non ho praticamente più alcun dolore.

Rolf Hässig, possessore della più grande collezione di motocross d'Europa, Svizzera