Opinioni su kybun e video delle interviste

Leggete qui tutte le opinioni dei clienti sui nostri prodotti. Inoltre, avete la possibilità di scegliere tra diverse categorie.

(Reset)

Opinioni su kybun

Patrick Steimann cuoco hotel Hirschen Wildhaus, Svizzera

È un sogno. Prima non ci avevo mai creduto, fino a quando non le ho provate di persona. Sono molto colpito dalla suola antiscivolo, perché non si direbbe affatto guardandola. Mentre è molto evidente in altre scarpe di sicurezza. Per questo sono così entusiasta. Camminare sull’olio e sull’acqua non rappresenta alcun problema.

Patrick Steimann cuoco hotel Hirschen Wildhaus, Svizzera

Bettina Forrer lavora come impiegata nel settore dei servizi, Svizzera

Credo che siano anche antiscivolo. Quando si entra in cucina e il pavimento è bagnato non si ha la sensazione di scivolare. È un’ottima motivo in questo lavoro.

Bettina Forrer lavora come impiegata nel settore dei servizi, Svizzera

Ursula Altdorfer, Hotel Scesaplana a Seewis, Svizzera

Quando lavoriamo, camminiamo molto velocemente. Giriamo l’angolo e andiamo in cucina dove il pavimento è bagnato per le gocce. L’adesione al suolo è davvero ottima. Prima con le scarpe tradizionali scivolavo. Ogni tanto indossavo altre scarpe e in cucina sono scivolata. Con questa scarpa non succede mai. Tengono benissimo, si può camminare su superfici bagnate e tengono a meraviglia.

Ursula Altdorfer, Hotel Scesaplana a Seewis, Svizzera

Hans-Peter Schmid da Zurigo, Svizzera

Un altro vantaggio è che quando poggio i piedi in modo scorretto su una superficie irregolare, mi rendo conto che la suola delle kyBoot attutisce l’impatto. Non ho la sensazione che il mio piede si pieghi all’infuori, cosa che invece accadrebbe sicuramente con una tradizionale suola più dura. Anzi, questi dislivelli, come pietre o estremità di radici, vengono semplicemente attutiti e assorbiti dalla suola, la quale mi consente di camminarci sopra come se sulla superficie non vi fosse nulla.

Hans-Peter Schmid da Zurigo, Svizzera

René Meier da Svizzera

Con queste scarpe mi sono sentito molto sicuro. Perché anche camminando per la montagna Hanno aderito perfettamente al suolo e ho potuto scendere dalla montagna senza scivolare mai.

René Meier da Svizzera

Sandra Haffa dipendente Martin Confiserie, Svizzera

Indossavo il modello da trekking per pulire. Trascorrevo davvero tutto il tempo in acqua con queste scarpe. Lì è sempre tutto bagnato. Prima di conoscere le kyBoot, indossavo delle scarpe comuni e dovevo cambiarle ogni stagione. La suola si scollava sempre. Le kyBoot invece sono resistenti all’acqua; le ho trattate proprio come qualsiasi altra scarpa. Avevo sempre i piedi asciutti e caldi persino in autunno e in inverno. Ed è ancora così dopo tre anni.

Sandra Haffa dipendente Martin Confiserie, Svizzera

Hansruedi Siegrist dalla Svizzera

Sono ottime anche in caso di neve, non sono mai scivolato. Il profilo della suola tiene abbastanza bene.

Hansruedi Siegrist dalla Svizzera

Peter Zwahlen dalla Svizzera

Ovviamente sono molto soddisfatto di queste scarpe. Hanno migliorato un problema non poco doloroso. Anche quando sono in giro, ad esempio quando cammino su un fondo irregolare come questo pascolo ma anche su altre superfici, la conformazione del terreno presenta sempre dislivelli. Indosso sempre queste scarpe. Le porto addirittura quando esco, al pascolo e quando lavoro in giardino. Insomma, non me le tolgo mai. In questo modo ho eliminato un problema non poco doloroso.

Peter Zwahlen dalla Svizzera

Hans-Peter Schmid da Zurigo, Svizzera

In quel momento ho esitato un po’ e ho pensato: ma posso davvero camminare con queste scarpe? Per me le informazioni che percepisco dal suolo con  i piedi mentre cammino sono davvero essenziali. Non potendo vedere la superficie e le sue irregolarità, devo prima poter tastare con i piedi ciò che sta sotto per spostare successivamente il peso del resto del corpo sul piede. A questo proposito, temevo che la suola attutisse del tutto gli urti e fosse quindi così perfetta da non poter più ricevere informazioni.

Hans-Peter Schmid da Zurigo, Svizzera

Hans-Peter Schmid da Zurigo, Svizzera

Sin dall’inizio sono rimasto sorpreso e stupito dalla loro efficacia e dal loro funzionamento. Pur poggiando il piede su una pietra o un dislivello, la suola ammortizza gli urti e compensa le irregolarità consentendomi comunque di percepirle.

Hans-Peter Schmid da Zurigo, Svizzera

Tarja Moilanen di Finlandia

“Queste scarpe mi hanno regalato un’esperienza di camminare completamente nuova. Ogni passo è flessibile, indipendentemente dalla superficie di appoggio. Comfort e praticità non sono mai venuti meno, indipendentemente dal fatto che camminassi su fanghiglia, strade ghiacciate, o che la temperatura fosse -30°. Dal momento che queste scarpe non fanno sudare, posso mantenere il piede caldo anche quando indosso calze di lana fini. Sono scarpe assolutamente fantastiche!”

Tarja Moilanen di Finlandia

Veikko Huovinen, proprietario di un ristorante a Suomussalmi, Finlandia

Ho sofferto di complicazioni ai piedi per molti anni. Adesso, finalmente, ho trovato delle scarpe dotate di una suola flessibile al punto giusto per i miei piedi. La mia professione, al ristorante e in cucina, mi costringe a stare molte ore in piedi, su superfici spesso bagnate e sdrucciolevoli. Con le kyBoot, tuttavia, mi sento al sicuro, in quanto per niente scivolose. I piedi, inoltre, non si affaticano come nelle scarpe normali, anche dopo lunghe giornate di lavoro.

Veikko Huovinen, proprietario di un ristorante a Suomussalmi, Finlandia

Imelda Angehrn, allevatrice di cani di Gossau, Svizzera

Quando si cammina si poggia sul morbido, si è comodi tutto il giorno e non ci si stanca. Le suole sono buone e resistono anche quando esco a passeggio con i cani sotto la pioggia o nell’erba bagnata. Infatti non serve che torni a casa per cambiarmi di scarpe. Le kyBoot sono perfette anche in queste occasioni.

Imelda Angehrn, allevatrice di cani di Gossau, Svizzera

Marco Hanselmann, residente a Appenzello, Svizzera

Al caseificio c’è sempre un elevato tasso di umidità. Il pavimento è scivoloso. È necessario che le scarpe facciano presa su una superficie simile. La maggior parte delle calzature scivolano sul pavimento umido del caseificio. Invece le kyBoot hanno un buon attrito e durano decisamente a lungo nel tempo.

Marco Hanselmann, residente a Appenzello, Svizzera

Roger Christen da Svizzera

Una scarpa con un grip assoluto, mi ha colpito. Sono anche andato in montagna con le scarpe da trekking kybun. È stato semplicemente fantastico. E anche qui, dato che rimango in piedi molto tempo. La suola ha un grip eccezionale.

Roger Christen da Svizzera

Hansruedi Poschung da Thun, Svizzera

Queste scarpe sono veramente l'ideale. Su sanpietrini o in foresta, soprattutto in inverno, quando il terreno è scivoloso. Con queste scarpe è impossibile scivolare, anche se il suolo è sdrucciolevole. Con gli altri tipi di scarpe questo accadeva spesso. E spesso sono scivolato. Con queste scarpe invece è impossibile.

Hansruedi Poschung da Thun, Svizzera

Peter Meier, fondatore dell'MP Garage di Au, Svizzera

Le suole sono ottime, sono molto resistenti. Anche alle sostanze chimiche. Non gli fanno niente. Le kyBoot hanno un battistrada sottile il che per noi è un vantaggio, perché la suola è morbida e si adatta a ogni irregolarità del terreno.

Peter Meier, fondatore dell'MP Garage di Au, Svizzera