Opinioni su kybun e video delle interviste

Leggete qui tutte le opinioni dei clienti sui nostri prodotti. Inoltre, avete la possibilità di scegliere tra diverse categorie.

(Reset)

Opinioni su kybun

Irene Millard-Faude vive in Australia

Si avverte naturalmente meno la stanchezza e soprattutto non si accusano dolori quando si è un po’ avanti con l’età. Le ginocchia sono sempre state il mio problema, artroscopia al sinistro e al destro già due volte. Non intendo peggiorare ancora. Con queste scarpe si può davvero tornare a camminare e ritrovare davvero la gioia di vivere. Si avverte un rinforzo dei muscoli. I muscoli contribuiscono a garantire la stabilità del ginocchio. È semplicemente geniale.

Irene Millard-Faude vive in Australia

Samuel Schilt responsabile del servizio tecnico e di manutenzione presso il Centro di formazione medica di Berna, Svizzera

Prima avevo le gambe pesanti e camminare sul pavimento duro mi affaticava moltissimo. Ora è come camminare sulle nuvole; confesso che è davvero magnifico.

Samuel Schilt responsabile del servizio tecnico e di manutenzione presso il Centro di formazione medica di Berna, Svizzera

Dott. Konnikov, esperto di medicina odontoiatrica per l’emittente televisiva Channel 1 in Russia

La mole di lavoro nella professione medica è elevata e rimaniamo sempre in piedi tutto il giorno. Per questo ho deciso di lavorare indossando la scarpa svizzera con cuscino d’aria kyBoot, che scarica le mie articolazioni e mi aiuta a trascorrere più tempo in piedi senza avvertire stanchezza o dolori fastidiosi. Grazie alla speciale suola, mi sembra di camminare “a mezz’aria”!

Dott. Konnikov, esperto di medicina odontoiatrica per l’emittente televisiva Channel 1 in Russia

Christoph Kempter gerente di SOPAC AG a San Gallo

Se si sta in piedi, allora si deve essere più attivi, se si sta seduti su una sedia comoda, allora si tende a essere stanchi.

Christoph Kempter gerente di SOPAC AG a San Gallo

Oliver Martin titolare Martin Confiserie, Svizzera

Noto la differenza soprattutto quando sto in piedi a lungo. Trascorro molto tempo ai mercati e alle fiere. Le giornate sono lunghe e ho bisogno di indossare delle scarpe che mi aiutino a non stancarmi così velocemente. Anche qui in azienda abbiamo adottato dei tavolini alti per alcune postazioni di lavoro. Pur dovendo stare di nuovo in piedi, sono felice perché indosso scarpe di qualità.

Oliver Martin titolare Martin Confiserie, Svizzera

Nathalie Signer dalla Svizzera

All’inizio è comodo. Ho avuto l'impressione che fosse sicuramente più piacevole stando in piedi a lungo. Ci sono stati dei momenti in cui ho notato che diventava faticoso e che dovevo muovermi; non mi riesce difficile, ho avvertito la sensazione di dovermi sedere. Alla fine è andata benissimo.

Nathalie Signer dalla Svizzera

Leandra Kissling dalla Svizzera

È stato bello provare qualcosa di nuovo, dato che quando devo sedere a lungo, la schiena fa fatica e quando avverto la stanchezza mi si chiudono gli occhi. Restando sempre in movimento, invece, si ha la sensazione di essere attivi ed è possibile concentrarsi di più. Ho la sensazione di aver fatto un massaggio ai piedi, dato che adesso avverto un formicolio. È una sensazione bellissima.

Leandra Kissling dalla Svizzera

Judith Lüchinger Staubern, Svizzera

Mi sembra che ci si stanchi molto meno. Non è così pesante arrivare a sera e i piedi non mi fanno più male. Praticamente non sento più quella fastidiosa pesantezza.

Judith Lüchinger Staubern, Svizzera

Marco Sessa dalla Svizzera

Con queste scarpe sono in continuo movimento senza mai stancarmi. Sono in grado di affrontare una lunga giornata senza avvertire dolori il mattino dopo. Quando non indossavo le kyBoot soffrivo di crampi e il mattino successivo riuscivo a malapena a reggermi in piedi. Il vantaggio è che sono comode e ho sempre la sensazione di camminare sulle nuvole.

Marco Sessa dalla Svizzera

Dott. Heinz Lüscher, specialista in medicina delle sostanze vitali di Herisau, Svizzera

La scarpa kybun permettono di svolgere attività e movimenti salutari nella vita di tutti i giorni. Che si tratti di camminare o di stare in piedi, queste scarpe allenano la muscolatura profonda, preservano le articolazioni e rinforzano i muscoli. Favoriscono inoltre una distensione benefica della spina dorsale, attivano la circolazione, vincendo la stanchezza. 

Dott. Heinz Lüscher, specialista in medicina delle sostanze vitali di Herisau, Svizzera

Werner Keusen vende specialità italiane, Svizzera

Dopo quattro, cinque ore notavo l’insorgere di stanchezza e e fatica, ma bisognava resistere ancora per quasi 10 ore. Fino a sera era un’enorme sofferenza. Ma effettivamente si trattava solo dei piedi.

Werner Keusen vende specialità italiane, Svizzera

Håkan Hagerman, membri dello staff dell'Elgiganten Megastore di Helsinborg, Svezia

Per quanto mi riguarda, i grandi benefici sono il minore affaticamento delle ginocchia e la scomparsa del dolore ai piedi causato dal mio lavoro, per il quale devo stare in piedi 10-12 ore al giorno con frequenti lombalgie. Due anni fa ho iniziato a usare le kyBoot. Da allora non si è manifestato più alcun problema.

Håkan Hagerman, membri dello staff dell'Elgiganten Megastore di Helsinborg, Svezia

Karin Obel dalla Danimarca

A dicembre 2014 ho comprato un paio di kyBoot e dopo 14 giorni i miei dolori causati dalla sciatica erano completamente svaniti. Poi ne ho comprato un altro paio, per cambiare un po'. Un altro cambiamento che ho notato, è che ora sono in grado di percorrere distanze più lunghe senza affaticarmi. Tutto questo grazie al sistema kyBoot. Sono pronta per l'estate che è alle porte, perché ho comprato un paio di sandali kyBoot. Saluti da una cliente molto soddisfatta

Karin Obel dalla Danimarca

Sig.ra Zoi Rokomou, Grecia

Il mio fisioterapista mi ha fatto conoscere le kyBoot, dopo avergli chiesto di consigliarmi delle scarpe per camminare dato che ho la fusione spinale degli ultimi tre segmenti lombari. Dal primo momento in cui mi sono messa in piedi con quelle scarpe ho sentito che mi avrebbero aiutato, ero motivata a camminare sempre di più perché mi piaceva davvero la sensazione che provavo nel camminarci. Dopo 6 settimane di utilizzo ho notato che: riuscivo a stare in piedi per più di 3 ore di seguito senza riposarmi, mentre prima non riuscivo a stare in piedi per più di 45 minuti, riuscivo a camminare senza riposarmi per 70 minuto invece di 30, il gonfiore ai piedi che era insorto- in seguito all'intervento alla zona lombare di 4 anni fa - era scomparso e riuscivo a distinguere i vari tendini e ossa del mio piede, il doloroso alluce valgo era quasi scomparso e, infine, alcuni dolorosi vasi sanguigni dilatati sotto il ginocchio destro per i quali mi avevano detto di fare delle iniezioni non mi davano più fastidio e ora non si vedono più.

Sig.ra Zoi Rokomou, Grecia

T. W. kyBoot in gravidanza, Svizzera

Posso caldamente consigliare le kyBoot durante la gravidanza. Per me sono state proprio le calzature giuste per scaricare tutti i giorni l'elevata pressione sui piedi e sulle altre articolazioni e allo stesso tempo per rinforzare il corpo in modo delicato. Spesso ero stanca fisicamente, ciononostante le kyBoot mi hanno motivato a continuare a muovermi sempre e a rimanere attiva durante tutta la gravidanza. Camminare è così piacevole, che anche durante le "giornate molto stanche" si desidera camminare per alcuni chilometri e quindi ci si sente molto più in forma. Un secondo aspetto che ho apprezzato moltissimo delle kyBoot è stata l'attivazione della circolazione nelle gambe. Dato che, soprattutto la mattina, avevo problemi di circolazione e soffrivo di forti vertigini che si manifestavano all'improvviso, ero felice di avere delle scarpe che attivavano la mia circolazione! Insieme alle calze contenitive mi facevano stare chiaramente meglio. Non ho mai avuto mal di schiena, di cui soffrono molte donne in gravidanza. Non so se sono stata semplicemente fortunata o se è dovuto anche all'allenamento quotidiano con le kyBoot. Al momento sono alla seconda gravidanza e come prima provo piacere nel camminare con le kyBoot per scaricare il corpo e allo stesso tempo allenarlo.

T. W. kyBoot in gravidanza, Svizzera

Randy Ang, direttore presso In Touch Systems Pte Ltd, Singapore

Quando indosso le kyBoot mi sembra di volare. Le uso durante i miei viaggi e, grazie a loro, anche le grandi distanze non sono più un problema. Ho indossato le kyBoot per tutta la gara di Formula 1 di Singapore e mi hanno dato il meglio: essendo marshal volontario, devo essere sempre attento e scattante. Sto in piedi e cammino per 15 ore al giorno durante il weekend della gara. Con le kyBoot anche questa esperienza può essere divertente, oltre che molto meno faticosa!

Randy Ang, direttore presso In Touch Systems Pte Ltd, Singapore

Agathe Willi, collaboratrice presso caffetteria e servizio, Svizzera

Posso camminare per 10 ore senza avere i piedi stanchi. Poi la stanchezza si fa sentire, ma in altre parti del corpo, non ai piedi.

Agathe Willi, collaboratrice presso caffetteria e servizio, Svizzera

Imelda Angehrn, allevatrice di cani di Gossau, Svizzera

Quando si cammina si poggia sul morbido, si è comodi tutto il giorno e non ci si stanca. Le suole sono buone e resistono anche quando esco a passeggio con i cani sotto la pioggia o nell’erba bagnata. Infatti non serve che torni a casa per cambiarmi di scarpe. Le kyBoot sono perfette anche in queste occasioni.

Imelda Angehrn, allevatrice di cani di Gossau, Svizzera

Dora Huguenin, guida per visite in musei a Le Locle, Svizzera

Per me è fantastico perchéabbiamo diversi eventi serali. Come ad esempio la Seratadegli Amici del Museo o
la Notte dei musei. In quelleoccasioni si fa tardi e si rimane in piedi fino a mezzanotte,e questo dopo una giornata di lavoro. Per me è fantastico perché non ho assolutamentedisturbi o fastidi ai piedi o alle ginocchia. Equando a volte vedo quanto sono stanchi i colleghi più giovani,– io sono la più anziana qui al museo – è unasoddisfazione poter dire: “Io non sento nessun fastidio!Sto proprio bene!”

Dora Huguenin, guida per visite in musei a Le Locle, Svizzera

Roger Stauffer, voce di basso del coro Gossau Gospel Choir, Svizzera

A casa ho un kyBounder per lo scrittoio. Lo utilizzo per lavorare.  Di sicuro cosìsi sta in piedi più a lungo. Una volta che col tempo ci si è fatti l’abitudine.È come con un allenamento. Se i muscoli hannolavorato per tanto tempo. Se ci si allena solamentedi tanto in tanto e quindi ci si stanca più facilmente.Allora i muscoli si indolenziscono oppure fanno male i polpacci.Detto questo penso che il tappeto sia un ottimo aiuto. Ci si può stare in piedi a lungo e comodamente.

Roger Stauffer, voce di basso del coro Gossau Gospel Choir, Svizzera

Santo Palamara, oste presso la Friulana Osteria und Pizzeria di Monaco di Baviera, Germania

È facile, è davvero facile e le gambe non si stancano proprio. Questa è la cosa migliore.

Santo Palamara, oste presso la Friulana Osteria und Pizzeria di Monaco di Baviera, Germania

Heidi Stäger, Proprietario Cleaning Company, Gais, Svizzera

All’inizio sentivo spesso tanta stanchezza e i muscoli mi facevano male. Questo era sicuramente anche dovuto al fatto che portavo le scarpe tutto il giorno. Alle persone più anziane consiglierei di iniziare in modo più graduale. Una persona giovane può indossare le scarpe senza problemi tutto il giorno. Ma quel po’ di indolenzimento non è nulla a confronto dei dolori che avevo prima.

Heidi Stäger, Proprietario Cleaning Company, Gais, Svizzera

Rene Leuppi, Diploma federale di agente assicurativo, Svizzera

È un grande valore aggiunto. Mi sono liberato dalla dipendenza dai plantari. Mi sento a mio agio, cammino più rilassato e la sera sono molto meno stanco.

Rene Leuppi, Diploma federale di agente assicurativo, Svizzera

Ursula Langel da Thun, Svizzera

Devo dire che nei primi 3 mesi si è verificato un enorme passo in avanti. I dolori si sono attenuati e non mi stancavo più così rapidamente. Camminavo di nuovo anche in modo equilibrato, cosa che prima non facevo. Se prima tendevo ad assumere posizioni antalgiche, adesso non dovevo più farlo. Ma ci sono comunque voluti 3 mesi, non è avvenuto tutto dall’oggi al domani.

Ursula Langel da Thun, Svizzera

Peter Rahm, Hallau, Svizzera

Sorprendentemente gli è stata sufficiente una pratica di soli tre giorni durante
i quali ha avvertito inizialmente solo un po’ di stanchezza a gambe e anche.
Poi è stato fantastico. Non mi mancava niente, mi sentivo sciolto e bene. So che sto rinforzando la muscolatura della schiena e magari non solo. Lo consiglierei a tutti.  Guarda il video

Peter Rahm, Hallau, Svizzera

Peter Meier, fondatore dell'MP Garage di Au, Svizzera

Quando vado a lavorare tutta la settimana con le kyBoot, poi nel weekend sto sempre bene. Prima era tutto il contrario: quando portavo per tutta la settimana una scarpa dura, poi nel weekend ero stanco. Il mio corpo era esausto e non ne voleva sapere di muoversi.

Peter Meier, fondatore dell'MP Garage di Au, Svizzera

Josias Noll, comunità prestatrice di servizi, Uster, Svizzera

Porto queste scarpe ogni giorno, hanno una durata incredibile ed è quasi un miracolo che non si sciupino, queste kyBoot. Sono comode, l’esatto contrario delle scarpe dure. La sera i piedi non sono stanchi, ma mi sento riposato e ancora in grado di fare jogging. Un prodotto semplicemente fantastico!  Guarda il video

Josias Noll, comunità prestatrice di servizi, Uster, Svizzera

Imelda Angehrn, allevatrice di cani di Gossau, Svizzera

Le prime volte mi stancavomolto. Portavo le kyBoot per ore e poi finivo per essere stanca.Le gambe diventavano pesanti. Adesso non ho più questa sensazione.È tutta questione di abitudine. Le kyBoot stimolano i muscoli in mododiverso rispetto alle normali calzature. Io, personalmente, la pensoin questo modo.

Imelda Angehrn, allevatrice di cani di Gossau, Svizzera

Jakob Wampfler, postino presso il Palazzo Federale, Svizzera

Sto tutto il giorno in giro con le kyBoot, perché devo camminare molto. Per me è molto importante che i miei piedi non si stanchino troppo e non avere dolori. Viste le mie esigenze, le kyBoot sono delle calzature semplicemente ineguagliabili.

Jakob Wampfler, postino presso il Palazzo Federale, Svizzera