Opinioni su kybun e video delle interviste

Leggete qui tutte le opinioni dei clienti sui nostri prodotti. Inoltre, avete la possibilità di scegliere tra diverse categorie.

(Reset)

Opinioni su kybun

Dr. med. Sabine Bleuel, ortopedica, traumatologa, chirurgo delle mani e dei piedi

Che cosa ha da dire lo specialista in ortopedia e chirurgia traumatologica sul concetto di kybun?

Dr. med. Sabine Bleuel, ortopedica, traumatologa, chirurgo delle mani e dei piedi

Jiří Šedivý, M.D., dirigente del Dipartimento di Ortopedia, Ospedale Jihlava, Repubblica Ceca

La scarpa kybun combina idealmente tre fattori importanti per camminare in modo sano e piacevole - la leggerezza di ogni passo, il comfort - grazie alla perfezione della scarpa in quanto a forma e ampiezza - e il semplice allenamento degli arti inferiori nonché l’esercizio fisico attraverso la camminata regolare, sulla base del principio dell’instabilità sotto i piedi. Il coinvolgimento dei muscoli massimi degli arti inferiori e del busto porta automaticamente al loro rafforzamento. Coinvolgere tutti i muscoli nella camminata regolare comporta anche un significativo aumento delle prestazioni della “pompa muscolare”, il che ha un effetto benefico sul sistema venoso e linfatico degli arti inferiori. Camminare con questa scarpa allevia il dolore cronico alla schiena e alle articolazioni, è benefico per tendini e legamenti troppo allenati e, ultimo ma non meno importante, può ridurre la tensione e la pressione nei polpacci. Principalmente uso la scarpa kybun per camminare su superfici dure: ad esempio per recarmi a lavoro in città, per turismo urbano intensivo (escursioni, ecc.). Ma ne trarrai grande beneficio anche su terreni più leggeri. Indossa la scarpa kybun e i tuoi piedi te ne saranno grati!! Detto questo, è semplicemente comoda per camminare...

Jiří Šedivý, M.D., dirigente del Dipartimento di Ortopedia, Ospedale Jihlava, Repubblica Ceca

Dott. Konnikov, esperto di medicina odontoiatrica per l’emittente televisiva Channel 1 in Russia

La mole di lavoro nella professione medica è elevata e rimaniamo sempre in piedi tutto il giorno. Per questo ho deciso di lavorare indossando la scarpa svizzera con cuscino d’aria kyBoot, che scarica le mie articolazioni e mi aiuta a trascorrere più tempo in piedi senza avvertire stanchezza o dolori fastidiosi. Grazie alla speciale suola, mi sembra di camminare “a mezz’aria”!

Dott. Konnikov, esperto di medicina odontoiatrica per l’emittente televisiva Channel 1 in Russia

Josef Lingenhöle, ginecologo da Svizzera

Avendo lavorato nel campo della ricerca, mi piace sperimentare. Visti i benefici, ne sono molto convinto. Mia moglie ha detto che non potrebbe più immaginarsi senza queste scarpe, dovrebbe cambiare tutte le altre. Ne è entusiasta. Mi riferisco ora soprattutto a chi ha già avvertito disturbi. Per i dolori muscolo-scheletrici, così come in caso di disturbi neurologici, queste scarpe possono essere un vero aiuto. Penso che le donne in gravidanza possano trarne un gran giovamento, sia durante la gravidanza stessa che dopo, durante l’allattamento, un periodo in cui le articolazioni presentano ancora un’elasticità maggiore e necessitano per questo di particolare attenzione.

Josef Lingenhöle, ginecologo da Svizzera

Josef Lingenhöle, ginecologo da Svizzera

Ritengo che le kyBoot svolgano un’azione ammortizzante, soprattutto per quanto riguarda l’alleggerimento dei movimenti, poiché attutendo i colpi agiscono sulle articolazioni. Le esperienze ne hanno confermato i vantaggi per le donne, sia in gravidanza che dopo. Anche nel caso in cui si abbiano problemi preesistenti, come l’aver subito un’operazione al ginocchio, oppure se si soffre di disturbi muscolo-scheletrici, si può beneficiare ulteriormente dall’azione delle kyBoot.

Josef Lingenhöle, ginecologo da Svizzera

Dott. Heinz Lüscher, specialista in medicina delle sostanze vitali di Herisau, Svizzera

Le kyBoot permettono di svolgere attività e movimenti salutari nella vita di tutti i giorni. Che si tratti di camminare o di stare in piedi, queste scarpe allenano la muscolatura profonda, preservano le articolazioni e rinforzano i muscoli. Favoriscono inoltre una distensione benefica della spina dorsale, attivano la circolazione, vincendo la stanchezza. 

Dott. Heinz Lüscher, specialista in medicina delle sostanze vitali di Herisau, Svizzera

Dr. Holdener, dalla Svizzera

Voleva essere, in realtà, un tentativo. Non potevamo contare su alcun principio scientifico che ne garantisse l’effettivo successo. Con stupore abbiamo poi dovuto constatarlo anche per i cosiddetti disturbi del movimento di natura neurologica, come la SM o il Parkinson. Ovviamente abbiamo anche pazienti con paralisi insorte, ad esempio, dopo un trauma cranico. Li abbiamo fatti camminare sul tappeto morbido ed elastico kyBounder. Abbiamo notato che la situazione è migliorata dal punto di vista clinico. Per i pazienti affetti da Parkinson, ad esempio, questo ha comportato una riduzione improvvisa, se non addirittura, una completa eliminazione dei medicinali assunti. Non hanno manifestato più alcun tremore. Anche nei pazienti affetti da SM, abbiamo constatato un miglioramento, anche se sono stati per lo più i pazienti affetti da Parkinson a trarne effettivamente i massimi benefici. Tuttavia, anche i paralitici hanno constatato miglioramenti a livello di movimento. Come sia stato possibile arrivare a tanti miglioramenti, resta tutt’ora per noi un enigma, non riusciamo a spiegarcelo. Possiamo affermare dunque soltanto una cosa: la stimolazione della prioprocezione e degli arti inferiori comporta anche una stimolazione del tessuto cerebrale perché torna ad attivare determinate interazioni finora interrotte. Questo è tipico nei pazienti con Parkinson. Siamo ancora molto lontani dal poter affermare che questi risultati possano sortire lo stesso effetto su altri malati di Parkinson. Certo, che si tratti di una conseguenza è un dato di fatto tanto sorprendente, quanto rassicurante. Sarà d’aiuto a questi pazienti.

Dr. Holdener, dalla Svizzera

Roberto Rendo Dentista de La Spezia, Italia

Soffro da tempo di lombalgie e dorsalgie perché con il mio lavoro sono “incatenato” alla poltrona odontoiatrica per oltre otto ore al giorno, curvo sui pazienti che curo e con i muscoli della colonna vertebrale sempre in tensione. La svolta è arrivata a 60 anni quando un mio amico medico fisiatra mi ha consigliato di usare le scarpe KyBoot. Per me è stata la soluzione di quasi tutti i miei problemi posturali. Fare una passeggiata a piedi con le mie nuove scarpe KyBoot mi vale più di una seduta dall’osteopata o un’ora di pilate! A parte la piacevolissima sensazione di camminare come su una nuvola, istantaneamente la mia postura si riequilibra e i dolori alla schiena lentamente spariscono. Sono così contento che ho acquistato un modello per l’ospedale dove lavoro, un modello per lo studio professionale privato, un modello più sportivo primaverile e uno invernale per i giorni di pioggia. Non ne posso più fare a meno. Inoltre ho voluto regalarne un paio a mio fratello (Ufficiale dei Carabinieri) più volte operato alla colonna vertebra per delle brutte ernie discali ed anche lui è contentissimo e molto soddisfatto di questo nuovo approccio dopo aver provato senza successo innumerevoli terapie alternative. Comunque tutte le parole lasciano il tempo che trovano……bisogna provare per capire il confort, la qualità, le proprietà terapeutiche! Provare per credere! Grazie Kybun. Vi sarò riconoscente per tutta la vita. Io acquisterò solo scarpe Kybun!

Roberto Rendo Dentista de La Spezia, Italia

Josef Lingenhöle, ginecologo da Svizzera

È una sorta di instabilità, dovuta al fatto che ci si deve muovere in modo diverso, ma che porta a notare i benefici. Ciò richiede un leggero adattamento. Si impara anche a camminare con maggiore consapevolezza. Ci vuole poco ad abituarsi e ad avvertire gli effetti positivi e benefici. Si tratta quindi di una breve transizione. Io stesso, che in ambulatorio ho sempre portato scarpe di qualità, ora che ho provato le kyBoot le indosso sempre e mi trovo molto bene.

Josef Lingenhöle, ginecologo da Svizzera

Dr. Shmulik Itzchak, medico ortopedico e sportivo, Ramat Efal, Israele

Salve, sono il Dott. Shmulik Itzchak, medico ortopedico e sportivo. Conosco il sistema kybun solo da pochi mesi. La sensazione meravigliosamente morbida nella scarpa mi ha affascinato tanto sin dall’inizio. Un vero piacere per il piede! In base all’esperienza mia e delle  tante persone con cui ho avuto a che fare, posso testimoniare che le kybun hanno giovato a tutti i piedi. Per prima cosa ho convinto mio padre a comprarsi un paio di kybun e le apprezza anche lui. In qualità di medico ortopedico e sportivo so che le suole morbide fanno bene a tutti. In tutta l’industria calzaturiera non ho mai trovato una suola più morbida. Le raccomando vivamente. Vi auguro una buona giornata!

Dr. Shmulik Itzchak, medico ortopedico e sportivo, Ramat Efal, Israele

Dr. Rafi Fisher, dentista, Ramat Gan, Israele

Il mio lavoro in clinica richiede molto movimento: stare seduti, in piedi … Ora ho improvvisamente un ammortizzatore molto importante: giova al mio mal di schiena. Cammino davvero come sull’aria. Il mio mal di schiena e gli altri problemi quotidiani si sono attenuati. È con piacere che dico di aver consigliato le scarpe ad amici e dentisti di mia conoscenza, anche sulla mia pagina facebook. E come insegnante di agronomia e di materie affini spero che il mio consiglio venga considerato come
un parere professionale.

Dr. Rafi Fisher, dentista, Ramat Gan, Israele

Dr.med. Rolf Hohmeister, Consulente Medicina Fisica e Riabilitazione, Bad Ragaz, Svizzera

Per noi medici, l'arrivo di una calzatura così è stato l'avverarsi di un sogno, di un desiderio che sembrava quasi irrealizzabile. Finalmente una buona scarpa, che crea una situazione di benessere per dei piedi sani, sollevati dallo stress procurato da impatti e shock. Ed è una sensazione che passa per i muscoli, i tendini e le articolazioni arrivando alla spina dorsale e quindi fino alla testa. La mia prima reazione spontanea è stata: che bello, anche a 70 anni è possibile imparare ancora qualcosa di nuovo. È come fluttuare, librarsi in aria, sembradi indossare gli stivali delle sette leghe, ci si può fermare, ci si sente bene anche stando in piedi, a fermi, si è tranquilli e si ha una coordinazione e un equilibrio che arriva fino al cervello moltiplicando il benessere. .
 Guarda il video

Dr.med. Rolf Hohmeister, Consulente Medicina Fisica e Riabilitazione, Bad Ragaz, Svizzera

Dott. med Martin Winkler

"E 'stata la mia esperienza che il metodo kybun si presta molto bene per aiutare le persone a ottenere la giusta quantità di esercizio fisico."

Dott. med Martin Winkler

Dr. med. Markus Müller, Facharzt für orthopädische Chirurgie, Luzern, Schweiz

kyBoot fördern das Gleichgewicht und aktivieren die Muskulatur von den Zehen bis in den Rücken: Sie sind hilfreich in der Behandlung von Fersen- und Vorfussschmerzen und werden gerne zur unterstützenden Behandlung bei Achillessehnen- und Rückenschmerzen eingesetzt.

Dr. med. Markus Müller, Facharzt für orthopädische Chirurgie, Luzern, Schweiz

Prof. univ. Dott. Christian Gäbler, specialista in chirurgia d’urgenza e traumatologia dello sport, Vienna, Austria

"Le kyBoot permettono di camminare in modo attivo e sano anche su pavimenti duri. La suola morbida ed instabile salvaguarda le articolazioni, allena la muscolatura, migliora l’equilibrio e stimola i ricettori del piede. Dal punto di vista medico consiglio pertanto le kyBoot soprattutto ai pazienti che hanno una postura scorretta o problemi alle ginocchia."

Prof. univ. Dott. Christian Gäbler, specialista in chirurgia d’urgenza e traumatologia dello sport, Vienna, Austria

Dott. Konrad Birrer, primario FMH Chirurgia, Medicina dello sport SGSM, Luzern, Svizzera

"La propriocettività (percezione del movimento e della posizione del corpo nello spazio) e l’allenamento propriocettivo sono estremamente importanti per prevenire le lesioni. Le kyBoot rappresentano uno strumento efficace per questo tipo di allenamento, possono essere calzate per tutto il tempo e sono molto comode. In questo modo si svolge senza fatica un allenamento permanente. Ho potuto testare l’effetto da ultimo su me stesso. Senza una terapia specifica ed esclusivamente calzando le kyBoot sono riuscito a curare il mio sovraccarico del tendine di Achille e grazie alla suola instabile sono riuscito a rafforzare gli stabilizzatori muscolari dell’articolazione tibio-tarsale  e a rilassare la muscolatura sovraccaricata. Consiglio le kyBoot a chi ha subito lesioni alle estremità inferiori, a persone che lavorano in piedi, a sportivi e ad anziani come prevenzione delle cadute." 

Dott. Konrad Birrer, primario FMH Chirurgia, Medicina dello sport SGSM, Luzern, Svizzera

Dott. Andreas Gösele-Koppenburg, direttore dello Swiss Olympic Medical Center, direttore sanitario della Crossklinik di Basilea, Svizzera

"Nell’ambito del mio lavoro di medico sportivo con la squadra nazionale di bob in Canada, ho potuto testare accuratamente le kyBoot nel quotidiano e nelle attività sportive più leggere. Il concetto alla base delle kyBoot mi ha convinto completamente. Camminare con le kyBoot è molto piacevole e soprattutto molto stimolante per il corpo. Si avverte un ottimo effetto ammortizzante e anche dei movimenti tridimensionali della suola che non vengono mai percepiti in modo instabile o spiacevole. Proprio io, che ho un marcato piede cavo con in parte evidenti picchi di pressione nell’area della testa del metatarso, sono una persona con cosiddetti piedi problematici. La scarpa si è adattata moltissimo sin dall’inizio alla forma del mio piede e alle mie esigenze e sono riuscito a portare per la prima volta dopo tanti anni una scarpa anche senza plantari."

Dott. Andreas Gösele-Koppenburg, direttore dello Swiss Olympic Medical Center, direttore sanitario della Crossklinik di Basilea, Svizzera