Opinioni su kybun e video delle interviste

Leggete qui tutte le opinioni dei clienti sui nostri prodotti. Inoltre, avete la possibilità di scegliere tra diverse categorie.

(Reset)

Opinioni su kybun

Barbara Bürgin, Responsabile dell'asilo nido Purzelhuus, Svizzera

Quando giocano col tappeto, i bambini creano delle costruzioni o delle sorte di rampe. Hanno anche preso le palline della piscina e le hanno messe sotto il tappeto, utilizzandolo come una slitta. Se ne hanno la possibilità, i bambini sanno essere creativi.

Barbara Bürgin, Responsabile dell'asilo nido Purzelhuus, Svizzera

Hansruedi Baumann, Pedagogo dello sport dalla Svizzera

Noi di "Mut tut gut!" mostriamo ai genitori, agli animatori e agli insegnanti come creare un ambiente di apprendimento stimolante. Così i bambini possono muoversi liberamente e divertirsi. Il tappeto morbido ed elastico kybun si presenta come un materiale versatile e stimolante. I bambini sono invogliati a rotolarsi, fare capriole, molleggiare e saltellare proprio come su un trampolino. Questi tappeti sono ottimi anche per poter saltare. Inoltre i bambini li possono utilizzare per fare delle costruzioni, leggere libri e persino per rimettersi in salute. Questo tipo di tappeti è una garanzia per permettere ai bambini di imparare a fare le capriole, cosa che purtroppo oggi non è più così scontata.

Hansruedi Baumann, Pedagogo dello sport dalla Svizzera

Leandra Kissling dalla Svizzera

È stato bello provare qualcosa di nuovo, dato che quando devo sedere a lungo, la schiena fa fatica e quando avverto la stanchezza mi si chiudono gli occhi. Restando sempre in movimento, invece, si ha la sensazione di essere attivi ed è possibile concentrarsi di più. Ho la sensazione di aver fatto un massaggio ai piedi, dato che adesso avverto un formicolio. È una sensazione bellissima.

Leandra Kissling dalla Svizzera

Gopal RajGuru, Nyon, Svizzera

Lavorando come sales trainer sto in piedi per ben 8-10 ore al giorno. Alcuni anni fa questo mi ha creato un vero problema: un terribile dolore ai piedi. Tutto è iniziato con un’incredibile fitta lancinante quando mi alzavo dal letto al mattino che aumentava sempre più durante il giorno al punto tale che all’ora di pranzo riuscivo a malapena a concentrarmi sul lavoro.  Il medico mi disse che si trattava di un comune disturbo delle persone che stanno molto in piedi o camminano parecchio e che viene chiamato fascite plantare. Per anni ho tentato di tutto: scarpe più morbide, plantari per ridurre l’urto ai calcagni, ho provato a stare seduto durante le presentazioni, ho fatto ricorso addirittura all’agopuntura, ma senza alcun risultato. Ho speso un patrimonio in cosiddette “terapie” senza ottenere alcun sollievo. Poi un giorno camminando (dolorosamente) per le strade di Oakville in Canada mi sono imbattuto in un piccolo cartello che pubblicizzava delle “nuove calzature svizzere che promettevano una camminata straordinariamente confortevole”. All’interno della farmacia una signora molto gentile mi ha illustrato le kyBoot. Wow, con le kyBoot il dolore ai calcagni era diminuito già dopo un paio d’ore. Al mio rientro in Svizzera ne ho acquistato immediatamente un paio e ho iniziato a portarle durante la mia giornata lavorativa. Dopo 2 settimane ho notato qualcosa di straordinario… non avvertivo più i miei piedi durante il giorno. Erano semplicemente lì: comodi e felici! Nessun dolore, neppure la sera quando mi toglievo le scarpe. Nessun dolore al mattino quando scendevo dal letto. Non potevo assolutamente a crederci. Il dolore ai piedi era semplicemente svanito: le kyBoot hanno cambiato la mia vita. Il dolore non è più al centro di ogni mi risveglio (o camminata) e riesco a stare comodamente in piedi tutto il giorno durante i miei workshop. Sono grato di questa invenzione straordinaria. Sono delle scarpe formidabili e mi hanno davvero cambiato la vita!

Gopal RajGuru, Nyon, Svizzera