«Il panettiere può fare i migliori panini, ma Müller fa le migliori scarpe»

Per molti panettieri, disturbi come mal di piedi, tensioni e mal di schiena fanno parte della vita quotidiana.

Le cause principali sono le lunghe giornate di lavoro in piedi, il sollevamento e il trasporto di pesi e il carico spesso unilaterale sul corpo.

Per panettieri e pasticcieri le scarpe kybun rappresentano scarpe comode e salutari. La particolarità delle scarpe kybun è la suola con cuscino d'aria. Questa garantisce un’ottima ammortizzazione e scarica sensibilmente il corpo.

«Essere sicuri di stare in piedi senza dolore. Le scarpe kybun sono più di una zona benessere per i piedi», afferma convinto Daniel Jakob, dirigente del servizio specializzato MSSL dell'Associazione svizzera dei mastri panettieri-pasticcieri.


Fondamentalmente, le scarpe kybun rispondono alle esigenze del settore alimentare. La suola resistente all'abrasione ed estremamente antiscivolo fornisce un appoggio sicuro e protegge dagli infortuni sul lavoro. Il sistema climatico del piede garantisce una regolazione ottimale dell'umidità e della temperatura.


Sempre più panettieri indossano le scarpe kybun. Chantal Studer, apprendista presso Igu Beck a Recherswill, è entusiasta della comodità. «Le scarpe kybun sono super piacevoli da calzare e ho un ottimo appoggio persino sulle superfici scivolose. Per me le kybun sono le scarpe migliori per lavorare.» Nella panetteria Füger tutti i 20 collaboratori lavorano con le scarpe del benessere. «Il panettiere può fare i migliori panini, ma Müller fa le migliori scarpe», scherza Beda Füger. Consiglia le scarpe kybun per evirate problemi alla schiena e dolori ai reni dovuti allo stare in piedi a lungo. «Dopo una giornata di 12 ore nelle scarpe kybun non ho le gambe stanche e i piedi gonfi», afferma contento il mastro panettiere.


Opinioni/Cosa dicono i clienti

Urs Gerber, proprietario Holzofe Grabebeck Winterthur, Svizzera

Urs Gerber, proprietario Holzofe Grabebeck Winterthur, Svizzera

Puoi acquistare panini ovunque oppure puoi acquistarli da noi. Noi li facciamo semplicemente un po’ diversi dagli altri e per questo che sono così come sono. Forse costano un po’ di più ma è come per queste scarpe, si ricomprano. I clienti tornano e acquistano un panino e io continuerò a indossare e acquistare le kybun.

Katharina Mayer-Steinhäusl from Vienna, Austria

Katharina Mayer-Steinhäusl from Vienna, Austria

I miei 30 anni di attività nel settore commerciale, in scarpe eleganti, ma purtroppo eccessivamente scomode, hanno lasciato il segno sulle gambe. Oltre al neuroma di Morton, problemi di alluce valgo, dolori alle ginocchia e alla spina dorsale, l’estate scorsa, a seguito di un incidente, si è aggiunta anche una frattura del femore. Camminare o stare in piedi, senza provare dolore, era quasi impossibile, anche se utilizzavo scarpe basse e plantari. Grazie a Dio, un’amica mi ha consigliato le kyBoot, che lei utilizzava già da tempo, conoscendone dunque bene i vantaggi. L’acquisto è valso la pena, in ogni caso, anche per me. La suola, imbottita e con cuscino d’aria, è comoda e rende la camminata un vero e proprio piacere, poiché sembra di passeggiare sul cotone. Inoltre, trovo le scarpe particolarmente eleganti. In tal senso, ho ricevuto complimenti da molte persone. La scelta è stata veramente ardua, data la vasta gamma di modelli a disposizione e credo proprio che questo non sarà né il primo, né l’ultimo paio! 

Jürg Sieber, consulente presso Nahrin, Widnau, Svizzera

Jürg Sieber, consulente presso Nahrin, Widnau, Svizzera

Hanno dei cuscini d’aria che mi danno molto sollievo, dovendo stare tutto il giorno in piedi. Soprattutto in occasione di mercati o fiere. Ora i piedi sono meno doloranti o non lo sono affatto. Queste scarpe mi rendono felice. Anche la suola è buona: con tutto quello che cammino un paio di scarpe normali è da buttare dopo sei mesi. Le kyBoot le indosso ormai da tre mesi, ma sulle suole non si nota alcun segno d’usura. Sono delle scarpe comode – assolutamente stupende!