Il kyBounder nella fisioterapia pediatrica

Astrid Waltenberg-Siegmann lavora nella pratica con il kyBounder. Per la fisioterapista diplomata il kyBounder rappresenta un completamento significativo della fisioterapia. "I bambini amano il cambiamento e gli esercizi sul tappeto flessibile morbido ed elastico sono per loro molto divertenti." Basandosi su quattro bambini che lei cura, vengono illustrate le molteplici possibilità d'impiego del kyBounder nella fisioterapia.

Dafina ha i piedi addotti. Sul kyBounder allunga tramite diversi esercizi la sua muscolatura del polpaccio. Il suolo morbido ed elastico permette un allungamento più intenso rispetto al suolo duro. Per la bambina di 4 anni "saltare è fantastico".

Christian, a causa del piede torto congenito, ha un piede piatto valgo su entrambi i lati. Come completamento alla fisioterapia il bambino di 4 anni si lava tutti i giorni i denti sul kyBounder. Mentre si lava i denti sta con i piedi incrociati e allunga quindi la muscolatura del polpaccio. Allo stesso tempo allinea l'arco longitudinale.

Con il bambino di 9 anni Hugo la fisioterapista impiega il kyBounder nella ginnastica posturale e nello stretching. A Hugo è stata diagnosticata la lombaggine. Soffre di disquilibri muscolari alla colonna vertebrale e ai muscoli posteriori della gamba. "Nei bambini della sua età i muscoli posteriori della gamba sono spesso più corti. Lo stretching quindi è molto importante", spiega la fisioterapista esperta. Grazie alla migliore percezione del corpo sul kyBounder Hugo esegue meglio l'esercizio.

Michael ha subito un intervento al piede torto con il metodo Ponsetti. L'allungamento e la formazione della muscolatura del polpaccio sono il focus della sua terapia. Stare in piedi su una gamba allena la sua mobilità e il suo equilibrio. L'effetto dell'allenamento si rafforza ancora di più grazie al kyBounder morbido ed elastico. Per prepararsi a percorrere le scale, l'"esercizio della scala" rafforza la gamba anteriore e allunga allo stesso tempo quella posteriore. "Il bambino di 3 anni si sente molto meglio durante gli esercizi sul morbido cuscino rispetto al suolo duro", afferma Waltenberg.