kybun – Le compagne di viaggio più affidabili

Che sia il vostro prossimo viaggio in Asia, il trekking in Sud America, una settimana di escursioni sui cammini di pellegrinaggio francesi o lo shooting dell'aurora boreale in Norvegia: le scarpe kybun sono compagne di viaggio perfette.

Aderenza eccezionale sui suoli più disparati

Come confermano i nostri escursionisti più appassionati e i fan del trekking, con le scarpe kybun c'è sempre un appoggio sicuro. "Nella primavera del 2010 ho camminato per otto settimane con un paio di Caviar attraverso il Guatemala e Cuba," ci racconta Christoph Reichert. "Le ultime sei settimane con pioggia, neve, fango, moltissime pietre e campi di detriti in Patagonia e nella Terra del Fuoco. Le migliori scarpe da trekking che abbia avuto finora. Nessun difetto cutaneo, anche dopo 6-8 ore senza interruzione con lo zaino pieno. Veramente fantastico. Persino con l'umidità", afferma con entusiasmo.

Effetti e benefici:

  • Preservano le articolazioni e rilassano la muscolatura della schiena
  • Allenano la muscolatura di piedi, gambe e tronco
  • Aumentano il consumo calorico
  • Attivano la pompa venosa delle gambe
  • Stimolano i ricettori del piede "tastando" il terreno

Informazioni sui nostri prodotti

Scarpa kybun
Scarpa kybun 
Tappeto kybun
Tappeto kybun 

Opinioni dei clienti

Doris Blum da Berna, Svizzera

Doris Blum da Berna, Svizzera

Era un incidente sugli sci. Viaggiavo fuori pista e ho avuto un incidente perché sono saltata sopra una porgenza e sono caduta malissimo in un piccolo buco. La caduta mi ha strappato quasi l’intero ginocchio, la situazione era molto grave. Gli esperti hanno riflettuto a lungo se operarmi o meno, senza alcuna certezza che il ginocchio sarebbe tornato alla normalità. In questa situazione ero più che felice di poter disporre di questa scarpa.


Pascal Wieser, amministratore presso Vögele Reisen AG, Svizzera

Pascal Wieser, amministratore presso Vögele Reisen AG, Svizzera

Quando vado alle fiere e cammino per tanto tempo fra gli stand oppure quando devo stare in piedi a lungo, me lo dico sempre più spesso: in una scarpa la cosa più importante è la comodità. Non è che siano brutte, anzi. Le kyBoot sono cambiate da quando sono usciti i primi modelli. La cosa importante è che io mi senta a mio agio e continui a star bene.

Michael Eugster titolare dell’azienda Albert Suhner AG, Svizzera

Michael Eugster titolare dell’azienda Albert Suhner AG, Svizzera

Quando non voglio stare fuori a lungo, indosso altre scarpe così inizio ad avere dolori ai piedi e torno a casa presto. Quando invece voglio fare tardi, allora scelgo le kyBoot, perché mi permettono di stare in piedi tutta la notte.