Ritrovare la gioia di muoversi con kybun tapis roulant

Ritrovare la gioia di muoversi con tapis roulant kybun

Il movimento è la migliore medicina e rappresenta il presupposto fondamentale per condurre una vita sana. La locomozione su due gambe, camminando o correndo, è il modo più naturale di muoversi.

L'effetto trampolino favorisce l'alternanza fra tensione e rilassamento muscolare. Ciò ottimizza l'efficacia dell'allenamento per la muscolatura della gamba, del piede, della schiena e della parte centrale del corpo, migliorando al tempo stesso l'equilibrio e la coordinazione. Le persone che sono costantemente in movimento tutti i giorni e quelle che soffrono di malattie articolari degenerative troveranno nel tapis roulant kybun la migliore delle soluzioni. Protegge le articolazioni ed allena le capacità motorie migliorando le prestazioni sessione dopo sessione.


kybun (DT1060 mit Motor)

kybun WALKOLUTION (MTD900R)

NUOVO
NUOVO

Camminare e correre come sul terreno di un bosco

Il rivestimento del nastro del tapis roulant unico al mondo, con lamelle elastiche e molleggianti e sottostruttura in legno, è stato realizzato in stretta collaborazione con kybun, il leader del mercato svizzero nel campo delle scarpe ortopediche e della fisioterapia, al termine di un processo di sviluppo e ricerca durato oltre due anni.

La zona di deformazione attiva a impulsi del materiale kybun lascia sprofondare il piede in maniera differenziata quando si appoggia lamella dopo lamella. Ciò garantisce un ottimale ritorno della pressione ed un carico che risulta sempre leggermente diverso. Camminerete o correrete sempre come sul morbido terreno di un bosco. La speciale struttura brevettata, che viene impiegata nel tappeto kybun famoso in tutto il mondo, è stata testata e certificata, fra gli altri, anche dall'IGR, l'istituto di ricerca tedesco per la salute e l'ergonomia.




kybun tapis roulant, la più recente invenzione di kybun, riesce a trasmettere la gioia di muoversi perfino alle persone meno motivate!

Il tapis roulant è unico in tutto il mondo, grazie a due innovazioni avveniristiche di kybun:

  • Camminare a casa come in una risaia in Corea!
    La superficie di scorrimento del nuovissimo tapis roulant è costituita da lamelle dello stesso materiale morbido ed elastico della scarpa kybun e tappeto kybun. Durante il vostro allenamento, proverete la stessa impareggiabile sensazione di camminare in una risaia, che ha già aiutato innumerevoli persone in tutto il mondo a combattere i propri dolori!
  • Preserva e allena
    Non importa se siete pazienti in corso di riabilitazione o sportivi ambiziosi: il tapis roulant preserva le articolazioni, allena la motricità fine e migliora il rendimento. Inoltre, nei pazienti sottoposti a riabilitazione, accelera il processo di guarigione, senza tuttavia sovraccaricare il corpo inutilmente.

Aiuta nella riabilitazione

Il materiale morbido ed elastico della superficie del tapis roulant ammortizza da un lato gli urti sulle articolazioni, evitando in questo modo che le strutture infiammate vengano nuovamente irritate, dall’altro promuove l’attivazione dell’intera muscolatura delle estremità inferiori durante la camminata, che deve essere attivamente e costantemente stabilizzata dal paziente. Così migliorano in maniera evidente le capacità propriocettive e sensomotorie, nonché la coordinazione intermuscolare e intramuscolare.


La seconda novità a livello mondiale: l’allenamento a microintervalli

La seconda novità del tapis roulant è l’allenamento a microintervalli, sviluppato specificamente per il tapis roulant. Comprende due fasi indipendenti l’una dall’altra: una ad intensità crescente e una esclusivamente di coordinativa. Entrambe le fasi sono molto brevi (soltanto da 15 a 30 secondi). Durante l’allenamento il tapis roulant varia sia l’inclinazione che la velocità.

  • Durante la fase intensiva , piccoli impulsi muscolari attraversano il corpo e sciolgono la muscolatura.
  • Durante la fase coordinativa viene attivata, nonché allenata, la muscolatura profonda. Ciò contribuisce ad alleviare la maggior parte dei dolori camminando. Naturalmente la durata e l’intensità possono essere adeguate a piacere, in base alle esigenze e alla forma fisica individuali.

L’alternanza produce efficacia

L’alternanza tra fase intensiva e fase coordinativa pone obiettivi differenti. Entrambe le fasi, con il tempo, comportano per il corpo diversi adattamenti:

  • la fase intensiva è distensiva, quindi scioglie le tensioni, migliorando la condizione fisica.
  • Durante la fase coordinativa viene eseguito un adattamento dell’attività sensomotoria e della capacità di coordinazione.


Fate scomparire i dolori

Nella maggior parte dei casi, il miglioramento della postura e lo scioglimento delle tensioni avvengono molto rapidamente. Gli adattamenti della condizione fisica richiedono un po’ più di pazienza e dipendono dall’intensità dell’allenamento prescelto.

Le posture sbagliate vengono corrette automaticamente

Nel cambiare fase, il cervello deve prepararsi al rispettivo movimento. Così facendo, si ricorre meno ai modelli di movimento esercitati e consolidati. I movimenti devono essere percepiti ed eseguiti con maggiore consapevolezza. Solo così è possibile correggere automaticamente eventuali posture scorrette.

La frequente alternanza delle fasi richiede concentrazione e precisione in ogni movimento. Inoltre, l’alternanza tra la fasi impedisce la formazione di iperacidità nella muscolatura. Ciò favorisce soprattutto le persone poco motivate, dato che l’assenza di iperacidità elimina anche la spiacevole sensazione di sforzo e di inibizione.

Al contrario: per le persone che normalmente evitano sia il tapis roulant che il jogging, la sensazione insolita da trampolino è uno stimolo per muoversi di più e tornare di nuovo in forma.